Atletico Modugno C5, tra bilanci e progetti futuri in fiocco rosa e non solo

Lunedì, 28 Maggio 2012

Con l’arrivo della bella stagione e il consequenziale termine delle attività agonistiche, giunge il tempo dei bilanci e dei primi pensieri rivolti alla progettazione della stagione futura. Non sfugge da questa regola non scritta, nessuna società sportiva compresa l’Asd Atletico Modugno del presidente Michele Sifanno che si mostra orgoglioso per l’ottimo risultato conseguito dalle sue atlete. “Se dovessi dare un voto alla stagione delle mie ragazze darei un bell’8 – dice – Se lo meritano tutto, anche in virtù del fatto che è il secondo campionato disputato al cospetto di compagini molto più attrezzate di noi. Giocare con avversarie come il Five Molfetta o la Nuova Atletico Giovinazzo, corazzate blasonate che potrebbero giocare benissimo in categorie superiori, è davvero avvincente e soprattutto un’opportunità di crescita. Peccato per i ripetuti infortuni cha hanno caratterizzato la nostra annata, ma ciò nonostante abbiamo raggiunto un ottimo sesto posto. E’ vero che avevamo come obiettivo il migliorare la classifica dello scorso campionato (girone A composto da 10 squadre) quando raggiungemmo la quinta posizione, ma quest’anno (girone A composto da 12 squadre) giunti ad un punto della stagione con diverse assenze, non potevamo chiedere di più. Le mie atlete hanno dato davvero tutto e di questo le ringrazio infinitamente”. E’ questa la lucida analisi sulla stagione appena conclusa del presidente Sifanno che continua con un encomio anche al pubblico sempre caloroso e presente sugli spalti – “Sotto questo punto di vista siamo stati anche un po’ penalizzati dall’orario delle nostre partite casalinghe giocate il più delle volte alle ore 9.00 della domenica. L’ormai cronico problema legato alla carenza di strutture sportive e le tante partite delle diverse discipline da disputare all’interno del palazzetto, poche volte ci ha permesso di giocare in notturna. Quando questo è capitato abbiamo sempre registrato il cosiddetto pubblico delle grandi occasioni”. Per quanto concerne gli obiettivi futuri, il numero uno biancoazzurro ha in riserbo tante novità. “Innanzitutto punteremo a migliorare il risultato conseguito, rinforzando e puntellando la squadra portandola ad un organico di 15 giocatrici. In ottica societaria invece, diverse saranno le novità. In primis: un cambiamento all’interno dell’organigramma, con l’inserimento di figure importanti che possano dare un contributo sostanziale dal punto di vista dirigenziale. Inoltre, novità di quest’anno, targata Asd Atletico Modugno, affiliata Csen (Centro Sportivo Educativo Nazionale), è la partenza del ‘Campo estivo 2012’ aperto a tutti i ragazzi/e tra i 5 e i 16 anni con l’intento primario di avviamento all’attività agonistica, che si terrà presso la struttura ‘Campo dei fiori’. Progetto che si accosta alla già ben avviata scuola calcio, partita nel mese di ottobre presso i ‘Campi Balsignano’. Queste sono solo alcune delle novità e delle offerte proposte dall’Atletico, a cui non ci resta che augurare delle buone vacanze ed un in bocca al lupo generale per le sue attività e soprattutto per la prossima stagione.

Questo articolo è stato letto 8852 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica