Stone Five Martina, ripresa la preparazione

Mercoledì, 11 Aprile 2012

Dopo la lunga sosta di tre settimane, è finalmente tempo di tornare a pensare al futsal giocato: domenica probante sfida con la vicecapolista Castellana. Intanto si è rivista Francesca Di Gioia.

E’ ripresa la preparazione in casa della Stone Five Martina in vista del prossimo impegno di campionato con la vicecapolista Effe.Gi.Castellana. Domenica è stata l’ultima giornata di riposo prevista dalla lunga sosta di tre settimane, lungo relax che però non ha deconcentrato la truppa biancazzurra, pronta a riprendere il feeling con la vittoria. Ma l’avversario che marcherà visita al Pala “Woytjla” domenica è tosto. Un Castellana reduce dall’ultima vittoria ottenuta contro il fanalino di coda Mola (8-0), che ha permesso alle ragazze di mister Fanizzi di rimanere in orbita Demar, distante cinque lunghezze. All’andata terminò con un emozionante 2-2 imposto nel quartier generale delle baresi, ovvero l’unico pareggio ottenuto finora dall’Effe.Gi in tutto il campionato. Una delle migliori gare del campionato delle martinesi, che andarono a segno con l’appena prelevata Alessandra Orlando e Daniela Laneve. Una gara gagliarda che domenica, a distanza di un girone, deve essere necessariamente ripetuta. Belle notizie in casa Stone Five Martina, intanto. All’allenamento di ieri si è rivista, dopo un’assenza di un anno dovuta alla sua gravidanza, la laterale tarantina Francesca Di Gioia, tesserata lo scorso anno dal sodalizio biancazzurro. Ci sarà da recuperare la miglior forma fisica, ovviamente, ma per il tecnico Giuseppe Abbracciavento è comunque una lieta novella. Al Palazzetto intenso lavoro tecnico-tattico, che ha attestato la buona forma psico-fisica della truppa martinese. Determinazione, grinta e grande cuore: per battere il Castellana occorrerà un mix di tutte queste doti.

“SIAMO MOLTO CARICHE” Annarita Carrieri, pivot biancazzurra, è già pronta per domenica: “Noi siamo molto cariche in vista del Castellana. Il pareggio dell’andata ci ha lasciato un po’ di amaro in bocca, perché potevamo portare a casa l’intera posta in palio. Stiamo bene, vogliamo terminare il campionato al terzo posto – chiosa la calcettista di Abbracciavento - sarebbe un bell’obiettivo che andrebbe a premiare tutti i nostri sforzi. Sarà una partita dove non potremo permetterci distrazione alcuna, consapevoli che sarà un confronto tra due formazioni, a mio avviso, alla pari, specie considerando il risultato dell’andata. Il Castellana ci teme, sa che siamo una squadra che potrà darle tanto filo da torcere. Vogliamo vincere”.

Questo articolo è stato letto 445 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica