Fovea Femminile: vittoria dedicata a Piero La Salandra

Giovedì, 29 Marzo 2012

A Modugno le rossonere si impongono con un netto 5-0. Campionato fermo fino al 15 Aprile per il 51^ Torneo delle Regioni

Dopo la sconfitta casalinga subita per mano della capolista Five Molfetta, le rossonere di mister Tamalio ritrovano i tre punti nella trasferta di Modugno. Partita dominata dal primo all’ultimo minuto dalla compagine foggiana, che chiude il discorso già nel primo tempo (3-0) con una doppietta di Pasquariello e rete di Guercia. L’Atletico Modugno, avversario coriaceo e mai domo, nulla ha potuto in questa frazione di gioco considerando lo stato di grazia delle rossonere.

Nella ripresa la Fovea controlla agevolmente la partita correndo pochi pericoli, tra cui un palo della Campanelli e un paio di incursioni della Schino. Le padrone di casa poi, nel tentativo di accorciare le distanze aumentano ancora il ritmo e l’agonismo, motivo che poi sarà causa di alcuni interventi al limite. Il quarto gol lo firma Dantone, che raccoglie un assist al bacio della Guercia. Ancora Dantone chiuderà poi i conti sul 5-0 finale. Mercurio, portiere del Modugno, salverà le sue in altre due occasioni respingendo nella prima occasione e bloccando a terra nella seconda due potenti tiri della Meola.

Prova di forza delle rossonere che, a dieci anni dalla sua scomparsa, dedicano la vittoria al sempre presente ed unico Piero La Salandra – fondatore della Fovea.

Ed ora la lunga pausa per il 51^ Torneo delle Regioni in programma in queste settimane in Basilicata: si tornerà in campo il 15 Aprile, al PalaDaVinci contro il Team Bisceglie Girl.

Ufficio Stampa

Asd Fovea Foggia

www.foveacalcio.it

Questo articolo è stato letto 602 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica