Stone Five, domani visita al fanalino di coda Mola

Sabato, 17 Marzo 2012

Le biancazzurre saranno di scena al Pala “Pinto” contro le baresi ultime in classifiche. In campo ci saranno trenta punti di differenza, ma Abbracciavento avverte: “Massima concentrazione e rispetto per il nostro avversario”. Fischio d’inizio alle 11, come sempre diretta radiofonica dell’incontro su radiopnb.com a partire dalle 10.30.

Vigilia tranquilla per la Stone Five Martina, a poche ore dalla trasferta sul campo del fanalino San Marco Mola. Le biancazzurre del tecnico Giuseppe Abbracciavento hanno effettuato ieri sera la seduta di rifinitura alla palestra del “Da Vinci”, sessione lavorativa dove l’allenatore martinese ha ricevuto le ultime positive indicazioni pre-Mola. Un’ulteriore buona notizia viene da Annarita Carrieri, che ha ripreso gli allenamenti col gruppo dopo qualche fastidio fisico. Ok anche Iurlaro dopo qualche noia muscolare. Le calcettiste martinesi, dunque, sono arruolabili per Mola. L’unica assente forzata della contesa sarà Franca Calabrese, appiedata dal giudice sportivo per ben tre giornate, provvedimento arrivato dopo le scintille con Nitti (fermata per due giornate), giocatrice della Meridiana Taranto, formazione battuta nello scorso turno. Sulla carta poco da dire sui valori tecnici tattici che si affronteranno al Pala “Pinto”, nettamente ad appannaggio di capitan Eletti e socie, ma come sempre concentrazione, determinazione ed umiltà dovranno essere i capisaldi della truppa martinese in quel di Mola. Vietato pensare ai trenta punti di differenza tra le due compagini, vietato abbassare la guardia. Insomma, servirà impegno massimo e bandire pensieri di vittoria assicurata. L’appuntamento è per domenica mattina alle 11, l’arbitro della gara sarà il signor Giorgio Guarini della sezione di Brindisi. Come ormai consuetudine diretta radiofonica dell’incontro, basterà collegarsi su radiopnb.com a partire dalle 10.30.

“MASSIMO RISPETTO PER L’AVVERSARIO” Ecco che arrivano puntuali le sensazioni della vigilia dell’allenatore delle biancazzurre, Giuseppe Abbracciavento. Sulla carta l’impegno parla chiaro, i favori del pronostico sono tutti dalla parte della Stone Five, ma a questi discorsi il trainer martinese è intollerante: “Sono sempre dell’opinione che le partite non vanno sottovalutate, qualunque sia l’avversario – ammonisce Abbracciavento – dobbiamo rispettare tutti, senza mai prendere alla leggera impegni che possono sembrare più che agevoli. Concentrazione alta, questo dev’essere alla base di tutto. Se osserviamo questi princìpi il resto viene in automatico”. Poi due parole sul rientro di Carrieri e Iurlaro: “Se saranno nella condizioni ci daranno certamente una mano, servirà il contributo di tutte”. L’Abbracciavento pensiero si conclude sulle tre settimane di sosta che la sua squadra osserverà dopo Mola (riposo + festività pasquali): “Non so se farà bene, anche se almeno ci consentirà di recuperare qualche acciaccata. Dovremo farci ritrovare nelle migliori condizioni possibili”.

PROGRAMMA DICIASSETTESIMA GIORNATA

Azetium Rutigliano-Sirio Taviano

Futsal Fasano-Free Style Martina

Meridiana Calcio-Effe.Gi. Castellana

New Team Noci-Futsal Conversano

San Marco Mola-Stone Five Martina

CLASSIFICA

Demar Martina 45, Castellana 37, Stone Five Martina 33, Noci 30, Fasano 28, Free Style Martina 22, Taviano 14, Meridiana Taranto 13, Conversano 10, Rutigliano 7, Mola 3

Questo articolo è stato letto 475 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica