Dopo Turcinovic, De Vita: che ITA!

Mercoledì, 14 Marzo 2012

La regina del Futsal Femminile Italiano rinnova per la prossima stagione: “Voglio chiuderla qui la mia carriera!”

AMICHEVOLE DI LUSSO. PalaSaponara vestito a festa nel pomeriggio di ieri per l’amichevole di lusso tra l’Ita Salandra e la Rappresentativa Lucana che parteciperà, dal 31 Marzo al 9 Aprile prossimo, al 51^ Torneo delle Regioni – proprio in Basilicata. In grande spolvero la stella pugliese Mary Pinto (autrice di un poker) e la “rinconfermatissima” Lina De Vita (tripletta). A segno anche la positiva Teresa Sangiovanni (doppietta) e Rossella Castellano. Risultato finale 10-3. “Ho visto una buona Rappresentativa – il commento di coach Nicoletta Sergianofatta di elementi fisici e concreti. Noi siamo state protagoniste di un’ottima partita nonostante la rosa ridotta. Mi è piaciuta tanto la circolazione di palla”.

DE VITA: “CHIUDO LA CARRIERA A SALANDRA”. Dopo il rinnovo della stella montenegrina Ivona Turcinovic, il team biancoazzurro mette a segno un altro colpo fondamentale per la prossima stagione: Lina De Vita ci sarà! “Salandra mi ha regalato delle emozioni bellissime. Mi sono trovata stupendamente, nonostante qualche timida protesta conclusasi comunque bene”. Il primo storico Campionato di Serie A: “Sinceramente il mio è un parere amaro, perché penso si poteva fare di più! Ma come primo anno forse va bene così. Di questa esperienza ricorderò tutto: i tifosi, le compagne, la società e tutti i kilometri fatti ogni Domenica con le mie amiche di sempre”. La fantastica storia De Vita – Sergiano continuerà anche l’anno prossimo: “Il mister è sempre uguale: tenacia, ambizione, voglia di vincere e professionalità sono i requisiti che la contraddistinguono. Purtroppo la sconfitta con la Lazio e il pareggio di Palermo ci hanno definitivamente allontanate dai playoff. Poi gli infortuni e forse anche la mancanza di stimoli, hanno causato un po’ di rilassatezza nelle ultime partite. Ma ci rifaremo il prossimo anno! Il mio futuro lo vedo qui, a Salandra. Voglio concludere proprio qui la mia carriera. Ho iniziato con Nicoletta ed è con lei che finirò. La società mi ha riconfermata. Io so di non aver dato il giusto contributo e spero davvero di rifarmi il prossimo anno!”.

Ufficio Stampa

Ita Salandra

Questo articolo è stato letto 595 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica