Final 8 Coppa Italia Femminile

Martedì, 6 Marzo 2012
Final Eight femminile, il Kick Off batte ai supplementari il Preci: la Coppa Italia è sua
E' il Kick Off Milano ad aggiudicarsi la prima Coppa Italia di Serie A femminile e ad aprire ufficialmente l'albo d'oro di questa competizione. La squadra di Riccardo Russo, infatti, vince la maratona con l'IBL Banca Preci, piegata per 3-2 solo al secondo tempo supplementare.

Dopo un primo tempo ad appannaggio delle lombarde, con le umbre che provano a far male in contropiede, le emozioni arrivano tutte nella ripresa dopo lo 0-0 dell'intervallo: è proprio il Kick Off a sbloccare l'equilibrio con un'azione personale di Pesenti; l'ipoteca sul trofeo arriva quando Gazzoli trova il raddoppio, ma il Preci non si dà per vinto e – seppur con una rosa ridotta ai minimi termini – riesce prima a riaprire il discorso con il 2-1 di Taffarel, e poi a pareggiare con il gol di Neka che rimana tutto ai tempi supplementari.

Non cambia niente nei primi 5', mentre la gara si riaccende nel secondo extra-time quando è ancora Gazzoli a mettere la firma, che poi risulterà decisiva, dopo una bella triangolazione e una conclusione di punta nel cuore dell'area ad anticipare l'intervento di Braiato. Le umbre si riversano in avanti alla ricerca del pareggio con Alvino portiere di movimento, ma lo stesso capitano incappa nel cartellino rosso per proteste dopo un presunto fallo da rigore non ravvisato dalla coppia arbitrale. In superiorità numerica, il Kick Off incappa nel sesto fallo, ma Braiato non trova la porta e alla squadra di Russo non resta che gestire vantaggio di effettive in campo e punteggio.

IBL BANCA PRECI – KICK OFF MILANO 2-3 dts (p.t. 0-0, s.t. 2-2)
IBL BANCA PRECI: Braiato, Alvino, Madonna, Jornet Sanchez, Neka, Taffarel, Nard All.: Da Roit
KICK OFF MILANO: Zacchetti, Demetriou, Tortorelli, Atz, Gazzoli, Ciuntu, Pulcinella, Astegiano, Pesenti, Zambelli, Perruzza, Pagliarulo All.: Russo
MARCATORI: 3'30'' Pesenti (K), 4'28'' Gazzoli (K), 7'43'' Taffarrel (P), 15'17'' Neka (P) del s.t., 0'34'' Gazzoli (K) del s.t.s.
AMMONITI: Astegiano (N), Neka (P)
ESPULSI: Alvino (P)
ARBITRI: Nicola Raimondi (Battipaglia), Fabio Graziano (Palermo), Stefano Mezzadri (Parma)






QUARTI DI FINALE 2 marzo
A) TSC Preci – Pro Reggina 97 8-7 dcr (3-3)
B) Italcave Real Statte – Città di Montesilvano 1-0
C) Virtus Roma- Lupe C5 2-3
D) Kick Off-Lazio 5-3 dcr (2-2)

SEMIFINALI 3 marzo
E) TSC Preci – Italcave Real Statte 2-0
F) Lupe c5 – Kick Off 1-4

FINALE 4 marzo
G) TSC Preci - Kick Off 2-3 dts
Questo articolo è stato letto 1424 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica