Stone Five, altro rinforzo: ingaggiata Mandy Greco

Lunedì, 23 Gennaio 2012

La società biancazzurra ufficializza l’arrivo del giovanissimo portiere: classe ’95, arriva dal Torre Santa Susanna

Lo Stone Five Martina comunica di aver ingaggiato il portiere Mandy Greco, promettente classe ’95 proveniente dal Torre Santa Susanna, formazione militante nel campionato Uisp dalla quale è giunta anche Alessandra Orlando. La giovanissima neo-calcettista martinese nativa di Gronau, città sita nella Renania Settentrionale-Vestfalia, in Germania, ha già testato l’ambiente della sua nuova squadra prendendo parte alla vittoriosa trasferta di ieri a Taviano. Ancor prima del Torre, Greco esordisce tra i pali lo scorso anno a San Pancrazio Salentino (Brindisi), sua attuale cittadina di residenza. Un acquisto che va ad aumentare il già ottimo parco portieri a disposizione del tecnico Giuseppe Abbracciavento. Buona reattività e riflessi sempre pronti, Greco è una calcettista che in chiave futura rappresenta un importante investimento, ingaggio che dimostra la bontà della programmazione del sodalizio di Via Corridoni.

“AMBIENTE BELLISSIMO” Mandy Greco non sta più nella pelle. Il suo entusiasmo per questa nuova esperienza in Valle d’Itria è evidente, non tardano le sue prime dichiarazioni da biancazzurra: “Sono in un bellissimo ambiente, qui si fanno le cose per bene. Sono alla Stone Five solo da qualche giorno ma sono entusiasta – dichiara raggiante il portiere brindisino – anche perché tutto il gruppo mi ha accolto stupendamente. Ho la fortuna di giocare con ragazze serie ed umili, cosa non da poco. Essere in una squadra lanciata nel suo campionato è una bella sensazione. Qui è tutto positivo, il contesto non poteva essere migliore”. Parole al miele anche per il suo nuovo tecnico, Giuseppe Abbracciavento: “E’ una bravissima persona e ci fa lavorare con degli allenamenti specifici, studiati davvero bene. E poi si vede che è un mister preparato e che ha già accumulato tanta esperienza. Ringrazio lui e tutta la società per la fiducia concessami”.

Questo articolo è stato letto 466 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica