Italcave, si pensa alla Lazio

Mercoledì, 18 Gennaio 2012

CONVERTINO CHIAMA A RACCOLTA DI TIFOSI: ‘VOGLIAMO SENTIRE IL VOSTRO CALORE’

A grandi passi verso il big match contro la Lazio. L'Italcave Real Statte ha ricominciato col classico scarico in palestra del martedì e con l'allenamento tecnico tattico al PalaCurtivecchi di Montemesola la preparazione in vista della gara contro le aquilotti di mister Fausto Curti che tanto bene sta facendo da quando ha sostituito Emilio Rotondi sulla panca bianco celeste. Servirà una partita accorta con l'aiuto, sempre fondamentale, del pubblico di casa. Patrizia Convertino, capocannoniera dello Statte assieme a Susy Nicoletti con 14 gol, chiama a raccolta i tifosi per la sfida alla vice capolista del girone B di serie A. "Domenica scorsa a Foggia i ragazzi del 'Borghetti Group' non potevano esserci ma la loro assenza è giustificata. Per tale motivo siamo comunque felici di aver vinto anche con loro così come ringraziamo tutti coloro che hanno voluto seguirci in terra dauna per il derby di Puglia. Adesso non ci sono particolari appelli da fare se non dire vi aspettiamo numerosi domenica per vedere una grandissima partita contro una buonissima squadra come la Lazio".


Lazio in serie utile da ben 6 giornate, con 5 vittorie consecutive che l'hanno riportata in alto in classifica dopo un invio agrodolce.


"Diciamo subito che il ritorno della Lazio era naturale visto l'organico a loro disposizione - spiega il vice capitano delle rossoblu -. Era e resta una delle candidate alla vittoria del girone. Vivono un buon momento di forma così come noi stiamo bene e in crescita. Quindi ci sono tutti i presupposti per giocare una gran bella partita".


Cosa può decidere una sfida incerta come quella di domenica prossima al PalaCurtivecchi? Convertino ha una sua linea di pensiero ben definita.


"Sono gare particolari dove un episodio oppure un dettaglio può far pendere la l'ago della bilancia da una parte o dall'altra. Certo dal canto mostro servirà ripetere la prestazione molto positiva di domenica scorsa. Giusto approccio, grande concentrazione, determinazione su ogni palla. Il primato conquistato col Foggia è meritato per i sacrifici e il gran lavoro svolto in questa stagione sin dal primo giorno di preparazione. Tocca a noi difenderlo con l'aiuto dei nostri impareggiabili tifosi".

L’ADDETTO STAMPA DEL REAL STATTE FRANCESCO FRIULI

Questo articolo è stato letto 400 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica