Carmela Ricco per focusfoggia.com: "Voglio fare bene per la Focus"

Venerdì, 23 Dicembre 2011
FOGGIA 23 DICEMBRE 2011 – Oggi per focusfoggia.com abbiamo intervistato Carmela Ricco, ex Queen Foggia e da quest’anno al servizio della Focus Foggia. Classe 1986, la laterale barese, al sito web rossonero ci espone il suo personale resoconto su questa prima parte di campionato a livello generale, della propria squadra e personale.



Carmela, è finito il girone d'andata il tuo pensiero su questa prima frazione di campionato?

“A fine girone posso solo dire che avremmo potuto fare meglio ci siamo perse troppi punti per strada un pò per inesperienza un pò per immaturità nostra da un punto di vista della mentalità da avere in campo.”



L'attuale classifica la ritieni veritiera? Pensi che sia tutto ancora in discussione sia per la lotta scudetto che per la zona retrocessione?

“La classifica credo dica il vero davanti ci sono del resto le squadre più esperte che hanno già partecipato alle fasi nazionali in più di un'occasione in passato. Sul campionato penso che sia tutto da decidere è ancora lunga la strada nulla è ancora definito e credo che il nostro girone possa ancora riservare colpi di scena.”



Cosa manca alla Focus per fare il salto di qualità per dare una scossa al suo campionato?

“Personalmente credo che alla focus manchi la tenuta mentale nonché la maturità per affrontare tutte le gare allo stesso modo cosa che non è successa domenica nell' ultima di campionato.”



Come vedi il girone di ritorno e cosa ti aspetti sia a livello personale, di squadra?

“Il girone di ritorno sarà il girone della verità visto che adesso noi conosciamo le altre squadre e loro conoscono noi ci dovrebbe essere più consapevolezza nell'affrontarle per non ricommettere gli stessi errori dell'andata, per quanto mi riguarda spero di potermi ritagliare un posto in campo cosa che ancora non riesco a fare dall'inizio del campionato. Voglio fare bene per la Focus.”



Carmela Ricco calcettista nasce sui campetti da gioco quando?

“Carmela Ricco nasce calcisticamente parlando in quel di Giovinazzo all'età di 11 anni i primi tre passati sui campi dal calcio a undici con i ragazzi poi dopo solo calcio a 5 uno sport che mi ha dato tanto e a cui ho dato e spero di poter dare ancora tanto perchè finalmente non viene più considerato cm uno sport minore rispetto al blasonato calcio a 11..ma sicuramente una disciplina rispettabile. Insomma la magia del futsal…”



Donatello Summa
Addetto stampa
A.S.D. Nuova Focus Foggia
Questo articolo è stato letto 432 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica