Al Martina e al Futsal Capurso la Coppa Italia Pugliese

Giovedì, 22 Dicembre 2011
Impeccabile come sempre l’organizzazione dell’Atletico Ruvo e di conseguenza riesce alla grandissima la serata dedicata alla Coppa Italia femminile e maschile di C1 che si è tenuta a Ruvo di Puglia presso il palazzo dello sport di via C. Colombo.

Un momento formativo per il futsal pugliese, di confronto tra le varie società impegnate sul campo e per le altre spettatrici di una manifestazione molto interessante sotto tanti aspetti.

Alla fine festeggiano il Martina Calcio a 5 femminile e il Futsal Capurso pronto ad accedere alla fase nazionale della manifestazione.

La prima sfida vede Martina e Giovinazzo contendersi l’ambito trofeo. Il Giovinazzo è molto aggressivo sin dall’avvio e trova a metà del primo tempo la rete del vantaggio ad opera di Cicolella. Ma un minuto più tardi in contropiede, Di Turi, eletta miglior giocatrice della finale, impatta la gara e ribalta l’inerzia. E’ a inizio ripresa che si decide la finale. Caputo segna, ma poco prima l’arbitro aveva assegnato un penalty, decisione ritrattata a favore del gol del 2-1 per il Martina. Le ragazze di Giovinazzo protestano giustamente ma invano, visto che il risultato così determinato non cambierà.

E’ la banda “Apulias Città di Ruvo di Puglia” a regalare alla città ruvese l’ultima celebrazione delle manifestazioni per il 150° anniversario della nascita d’Italia, le scuole calcio fanno il resto con la loro presenza. L’ingresso di Fovea Foggia e Futsal Capurso è trionfale, la gara anche. Diversi gli scontri di gioco abbastanza duri, a dimostrazione dell’importanza della posta in palio. Capurso infligge due colpi ai foggiani a cavallo dei due tempi prima con Lillo e poi con Mazzilli, Farias è eccezionale nel non far precipitare la squadra rossonera che ha un riscatto d’orgoglio nel finale del match con la rete del 2-1 firmata da Trica, forse un po’ troppo tardiva. Vincono i bianco-rossi in una cornice di pubblico incredibile con la presenza nutrita di supporters foggiani e baresi a far da contorno all’evento.

I saluti conclusivi del main sponsor dell’evento Aldo Zitoli con il suo marchio ormai inconfondibile H23, del responsabile Figc del Calcio a 5 Carone e dell’assessore allo sport del comune di Ruvo di Puglia Pasquale De Palo a conclusione di una serata molto importante per tutto il movimento “calcettistico” pugliese.

Ufficio Comunicazione Atletico Ruvo - Michele Pellicani

Questo articolo è stato letto 876 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica