Soccer Altamura inarrestabile, cala il poker contro il Don Tonino Bello

Lunedì, 28 Novembre 2011

Dopo la vittoria con il Team Bisceglie la Soccer Altamura bissa il successo con il Don Tonino Bello Molfetta battendolo per 1-4.

Cronaca 1 tempo

2 sec (pt) Vantaggio molfettese dopo aver battuto la palla al centro trova il jolly con un bel tiro scoccato prima della metà campo da Anna Giancò 1-0. Da qui la Soccer Altamura decide di giocare con un modulo spregiudicato andando in pressione per tutta la partita alla ricerca disperata del pareggio. Al 2” (pt) la Soccer potrebbe subito pareggiare se il palo non negasse la gioia del goal a Pisciotta che lo colpisce in pieno spegnendo il tiro sul fondo. 5” (pt) La Soccer conquista una punizione dal limite sulla palla va Pisciotta ma il suo tiro viene deviato. 8” (pt) Perrucci conquista palla, in azione solitaria punta la porta ma la difesa molfettese devia in angolo. 11” (pt) La Soccer si affaccia in aria di rigore con il duetto tutto materano tra Pisciotta-Loschiavo ma l’attacco viene sventato dalla difesa molfettese. 13” (pt) Arriva il pareggio della Soccer grazie ad Aliberto che duetta con Loschiavo quest’ultima gli restituisce palla e il pivot altamurano calcia un tiro imprendibile per il portiere molfettese 1-1.

Due minuti dopo al 15” (pt) la Soccer raddoppia su una punizione conquistata al centro campo. Sulla palla va capitan Santacroce che vede libera Loschiavo e dopo aver superato un paio di avversari lascia partire un tiro incrociato sul secondo palo (2-1). 18” (pt) Si riaffaccia in area altamurana il Don Tonino con un bel contropiede ma l’estremo difensore altamurano Giasi salva tutto. 21” (pt) Il Don Tonino mette i brividi alla Soccer con un tiro di Pati deviato da Santacroce e per poco non ci scappa l’autorete. 23” Punizione insidiosa per il Don Tonino ma Giasi è brava a deviare in angolo. 24”(pt) La Soccer dopo svariati attacchi del Don tonino recupera palla con Santacroce che passa a Pisciotta, il pivot altamurano non ci pensa su due volte lascia partire un bolide imprendibile per l’estremo portiere molfettese (3-1).Sul finire di prima frazione la Soccer potrebbe segnare la quarta rete ancora con Pisciotta ma la traversa gli nega ancora una volta la gioia del gol. Si chiude la prima frazione con la Soccer in vantaggio per 1-3.

CRONACA 2° TEMPO

Durante l’intervallo Mister Dinardo chiede attenzione in modo da non sprecare quello che di buono si era creato fino ad ora.

Il Don Tonino al 4” (st) attacca con Pati ma il suo tiro termina fuori di poco. 5”(st) Il Molfetta potrebbe accorciare le distanze con una punizione battuta da Pati ma il palo gli nega la gioia del goal.

Per la regola goal sbagliato goal subito la Soccer chiude definitivamente i giochi ancora una volta con Aliberto che riceve palla dal capitano e il pivot altamurano calcia dall’interno dell’aria colpendo il palo e finendo la corsa in rete (1-4). Per il pivot altamurano arriva la prima doppietta in campionato e finalmente la consacrazione del goal visto che mancava dalla prima giornata di campionato.

Il tempo per le due squadre sembra non passare mai di fatto le due compagini si danno battaglia a colpi di attacchi che purtroppo non porteranno nessun frutto. Al fischio finale la Soccer può tirare un sospiro di sollievo e festeggiare la meritata vittoria contro una squadra che negli anni passati è stata ostica. Ottima la prestazione di tutta la squadra che ha lavorato di gruppo non scoraggiandosi dello svantaggio iniziale.

Questo articolo è stato letto 401 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica