Italcave, blitz da capolista

Domenica, 27 Novembre 2011

CADE L’IMBATTIBILITA’ INTERNA DELLA WOMAN

LE STATTESI VINCONO 7-0 E SI PREPARANO AL BIG MATCH

Vittoria netta nel risultato e nel gioco. L’Italcave Real Statte vince contro la Woman Napoli e si conferma in vetta alla classifica del girone B di serie A. La doppietta di Nicoletti e le reti di D’Ippolito, Convertino, Marangione, Buonfrate e Dipierro sottolineano un ottimo stato di forma ribadito da due legni colpiti dal capitano delle rossoblu e da Bianco a inizio del primo tempo. Adesso la mente è rivolta alla sfida contro la Virtus Roma di domenica prossima al PalaCurtivecchi.

IL MATCH Marzella ripropone il quintetto classico di partenza con Margarito, Convertino. Bianco, D’Ippolito e Nicoletti. Pronti via e Italcave già avanti con Nicoletti brava a sfruttare lo spazio lasciato al limite dell’area da parte della retroguardia campana. Non passa nemmeno un minuto e la stessa numero 10 serve Bianco la quale si coordina perfettamente ma il suo sinistro a giro colpisce il palo. La numero 12 stattese vuole il gol e il suo destro al sesto di gioco viene deviato miracolosamente in angolo da De Luca. Al settimo Marangione, appena entrata, prova il sinistro al volo che finisce di poco a lato. Su azione successiva Margarito rinvia con le mani sulla testa di D’Ippolito brava nella torsione ma il palo nega ancora la gioia per quel raddoppio che arriva all’ottavo: scarico in piena area di Marangione verso D’Ippolito e palla in rete. Al dodicesimo cerca di segnare il suo nome Dipierro ma il suo sinistro dalla destra finisce sul palo esterno. Un minuto dopo arriva il terzo gol: D’Ippolito serve palla in profondità precisa per Convertino che trova di sinistro appena dentro l’area di rigore la via del gol. Il primo tempo si chiude con una gran parata di Margarito su Pugliese lanciata a rete.

Stesso cliché nella ripresa: lo Statte fa la partita, la Woman prova a ripartire. E così al secondo minuto azione personale di Nicoletti che firma la doppietta di giornata. Passa un minuto e Pugliese dalla distanza centra il palo alla sinistra di Margarito. È un lampo che Marangione trasforma in cielo sereno al nono quando, sfruttando una indecisione difensiva tra Pugliese e Giannoccoli mette in rete. A metà del tempo è addirittura Margarito a cercare la via della rete di piede: dopo numerosi rilanci con le mani messi in angolo dall’estremo difensore campano, una tiro di destro dai 20 metri termina di un nulla sul fondo. Al sedicesimo è Buonfrate a trovare il gol su azione innescata dal trio Convertino, D’Ippolito, Nicoletti. La sfida si chiude col gol a sette secondi dalla fine da parte di Dipierro che appena dentro l’area trova un destro rasoterra che fa gioire i 60 tifosi accorsi a seguire le rossoblu. Finisce 7-0 e ora c’è il match contro la Virtus.

MARZELLA: “VITTORIA IMPORTANTE, C’E’ UNIONE D’INTENTI E SI VEDE”

Una gara completa da parte dell’Italcave Real Statte: cinica e al tempo stesso abile a firmare il colpo gobbo in quel di Marigliano dove fino a ora nessuno era tornata a casa con i tre punti pieni. E’ felice il tecnico delle rossoblu Tony Marzella al fine di una gara condotta con autorità da parte della capolista: “E’ stata una gara importante, una bella vittoria ottenuta in trasferta su un campo difficile inviolato fino a ora. Tanti sono i ringraziamenti per questa due giorni carichi e pieni d’entusiasmo. Il clima positivo giocatrici, staff tecnico e dirigenziale fa diventare tutto molto più bello. Un plauso al Borghetti Group, il nostro sesto uomo in campo. Un grazie particolare alla società Woman Napoli per l’ospitalità sperando di poter ricambiare al meglio in futuro. Adesso pensiamo alla Virtus Roma”.

MARGARITO: “SERVE LA STESSA CONCENTRAZIONE ANCHE CON LA VIRTUS ROMA”

Tanti rinvii che hanno rischiato seriamente di trasformarsi in gol. Valentina Margarito torna a casa con la propria rete inviolata e con la consapevolezza di essere pronti alla sfida di domenica e alla conferma del gradino più alto del podio nel girone B di serie A.

“Abbiamo disputato un’ottima partita dove sia io sia le mie compagne abbiamo giocato una grande gara. Sul campo abbiamo dato tutto e dovrà essere il nostro punto di partenza per la sfida contro la Virtus: l’obiettivo e quello del primo posto. In questa settimana lavoreremo per confermare quanto di buono stiamo facendo in questo campionato”.

TABELLINO

WOMAN NAPOLI - ITALCAVE REAL STATTE 0-7 (primo tempo 0-3)

MARCATRICI: pt 4’ 05’’ Nicoletti, 8’ 02’’ D’Ippolito, 13’ 44’’ Convertino; st 2’ 05’’ Nicoletti, 9’ 32’’ Marangione, 16’ 39’’ Buonfrate, 19 53’’ Dipierro.

WOMAN NAPOLI: De Luca, Di Parma, Capasso, Criscuolo, Amato F., Giannoccoli, Amato L, Faraone, Pugliese, D’Acuti, Milone. All Mattiello.

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Modugno; Russo, Dipierro, Convertino, Porta, Buonfrate, D’Ippolito, Nicoletti, Bianco, Marangione, Peluso. All Marzella

ARBITRI: De Amicis, Pennarossa. Crono: Aliberti

AMMONITA: Bianco

ANGOLI: 4-19

SPETTATORI: 150 circa di cui 60 provenienti da Statte

RISULTATI

Ita Mercato dell'Oro Lazio Femminile 4-4

Jordan Aufugum Città di Pescara 5-4

Nuova Focus Foggia Cus Palermo 2-3

Trinakria Pro Reggina 2-7

Virtus Roma Ciampino P. Ganzirri 2-1

Woman Napoli B.Energy spa Italcave Real Statte 0-7

CLASSIFICA

Italcave Real Statte 20, Virtus Roma Ciampino 19, Jordan Aufugum 18, Pro Reggina 15, Lazio 13, Cus Palermo, Nuova Focus Foggia 12, Ita Mercato dell'Oro 11, Woman Napoli 9, Città di Pescara, Trinakria, Parrocchia Ganzirri Messina 3

L’ADDETTO STAMPA DEL REAL STATTE FRANCESCO FRIULI

Questo articolo è stato letto 340 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica