ITA in cerca di impresa: arriva la Lazio

Venerdì, 25 Novembre 2011

8^ giornata. Si torna a giocare al PalaSaponara. In campo anche Ivona Turcinovic

L’Ita Salandra ospita al PalaSaponara, per l’ottava giornata del Campionato Nazionale Serie A girone B, la temibile corazzata Lazio. Candidata alla vigilia come una sicura Big di questa prima storica Serie A, la SS Lazio ha tuttavia incontrato varie difficoltà lungo il suo cammino: lo stop casalingo di 7 giorni fa contro la Jordan (4-7) ha portato all’esonero di mister Emilio Rotondi. Squadra affidata alla vice Simona Mazzucato. Nelle precedenti sei apparizioni la Lazio aveva perso altre due volte: alla terza giornata contro il Real Statte (3-4) e sette giorni dopo sul campo della Pro Reggina (5-4). Dati poco significativi, e non inganni nemmeno la classifica: quarto posto a quota 12 punti. Tra le vittime illustri di questa prima parte di stagione Woman Napoli, sconfitta a domicilio 5-1 e Virtus Roma, piegata 2-1 nel derby. Una Lazio, insomma, a corrente alternata: capace di grandi imprese e clamorose debacle. Ragione in più per aspettarsi di tutto al PalaSaponara.

Nel frattempo in casa Ita è finalmente arrivata la tanto attesa notizia: completato il tesseramento di Ivona Turcinovic! Il capitano della Nazionale Montenegrina, classe 1991, farà parte del match!

Mister Nicoletta Sergiano e l’obiettivo sorpasso: “Domenica ci aspetta una gara molto difficile, la Lazio è una squadra storica nel panorama italiano. Ha in bacheca tanti trofei nazionali e la rosa è assolutamente di valore. Noi d’altro canto abbiamo il dovere e la possibilità di fare una grande partita. Dobbiamo assolutamente provarci. Io ho fiducia nel mio roster e so che se ci mettiamo tutto l’impegno possibile possiamo spuntarla! L’ingresso di Ivona Turcinovic ha sicuramente migliorato il nostro già buon assetto, ma è sempre il collettivo che deve spingere alla vittoria. Io per prima, come mister darò il massimo per far sì che la squadra ottenga un ottimo risultato! Ci spero, per poterlo poi dedicare alla gente di Salandra. Il match di Domenica è un palcoscenico da brividi…”.

Ufficio Stampa
Ita Mercato dell’Oro Salandra

Questo articolo è stato letto 481 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica