Torre-Pino in crescita, un segnale alle Big!

Giovedì, 24 Novembre 2011

C’è chi confidava nel “non c’è due senza tre” e chi, invece, dopo aver fatto tesoro di due brillanti prestazioni non aspettava altro che il risultato positivo del campo. Et voilà, il pareggio è servito!

Nel retourn match dei Quarti di Finale di Coppa Italia la Torre-Pino Spinazzola blocca in trasferta il temibile Molfetta. 4-4 il finale, al termine dell’ennesima superlativa prova delle giovanissime biancoazzurre! Certo, a nulla è valso per il passaggio del turno, ma che soddisfazione fermare la corazzata Five!

Ormai un cliché inutile puntare sempre sull’età media più bassa del campionato: altro che “piccole”, questa squadra comincia a far paura anche alle big! Il blitz di Molfetta ne è un chiaro segnale. Le reti del match portano la firma di Capitan Fucilli (2), Tricarico e Lorusso. Atteso per domani l’esito della risonanza a cui è stata sottoposta Valeria Cotugno dopo l’infortunio di 7 giorni fa. Per lei, purtroppo, si prevede un rientro in campo solo nel 2012.

Questa sera abbiamo giocato un futsal fantastico – esordisce così nel post gara mister Raffaele Turturoè stata una vera partita di Calcio a 5. E devo dire che, visto il risultato, la linea verde prevale sull’esperienza! Posso affermare tranquillamente che la mia squadra oggi ha “messo sotto” il Five Molfetta. Un plauso, l’ennesimo, va alle nostre giovanissime ragazze che continuano a crescere in maniera esemplare. Il risultato, tuttavia, non cambia gli obiettivi. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Le motivazioni di queste tre sfide erano diverse, e ci hanno fatto senz’altro bene! Adesso serve la stessa mentalità contro tutti gli avversari! Parentesi felice sull’ottima prova di Annarita Fracchiolla, che si è disimpegnata benissimo dopo l’esordio contro il Salinis. Sono entusiasta della partita disputata. Abbiamo un gruppo giovane sì, ma unito e coeso!”.

Domenica impegno casalingo per le biancoazzurre, che nella 5^ giornata di Campionato affrontano l’Atletico Modugno. Il pensiero di Irene de Sario: “Ieri di certo non abbiamo staccato il pass per la Semifinale di Coppa Italia, ma la partita ci ha regalato l’emozione di superare i nostri limiti e delineare meglio la nostra identità! Farlo contro le ambizioni di un Five Molfetta che può vantare un tasso tecnico oggettivamente più elevato (almeno sulla carta… d’identità!) è stato davvero utile e rigenerante! Sulle ali di questo entusiasmo andremo ad affrontare un temibile Modugno, avversario caparbio e allo stesso tempo umile. Sapremo preparare la partita nel giusto modo, usufruendo dell’esperienza del nostro mister e del suo modo di proiettarci in partite come questa. La frase che meglio ci rappresenta quest’anno? Se hai paura di perdere, non oserai vincere!”.

MARCATRICI
(29 reti totali)

8 Fucilli
7 Tricarico

5 Lorusso

4 Cotugno

4 de Sario

1 Fracchiolla

PROSSIMO TURNO
Domenica 27 Novembre

Don Tonino Bello Molfetta – Soccer Altamura
Futsal Girls Ruvo – Arcadia Bisceglie
Nuova Atletica Giovinazzo – Adelfia in Movimento
Salinis - Fovea Foggia
Team Bisceglie Girl – Five Molfetta
Torre-Pino Spinazzola
– Atletico Modugno

CLASSIFICA
(dopo 4 Giornate)

Five Molfetta 12
Nuova Atletica Giovinazzo 9
Arcadia Bisceglie 9
Fovea Foggia 7
Soccer Altamura 7
Torre-Pino Spinazzola 6

Salinis 6
Adelfia in Movimento 6
Atletico Modugno 4
Team Bisceglie Girl 3
Don Tonino Bello Molfetta 1
Futsal Girls Ruvo 0

Ufficio Stampa
Torre-Pino Spinazzola

Questo articolo è stato letto 798 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica