La Stone Five cede ancora, blitz Sirio a Martina

Lunedì, 18 Marzo 2013

Le martinesi soccombono per 2-6 al termine della solita gara strana. Tripletta di Ottobre per le salentine, inutili i gol locali di Asciolla e Carrieri.

SIRIO SUBITO IN GOL La partita inizia male per la Stone Five, perché Ottobre, al primo minuto, pesca il tiro da fuori area che sorprende Addabbo. Il gol a freddo non scoraggia la Stone Five, che si getta subito alla ricerca del pari. All’ottavo minuto è Laneve a sfiorare l’1-1 con un gran tiro da fuori, ma Riccardo è prodigiosa e in volo mette in angolo. Un minuto dopo sembra fatta quando Asciolla, con un perfetto diagonale, pesca Di Gioia tutta sola in area, ma il destro non è il piede della tarantina e la sfera termine clamorosamente a lato. La partita è divertente, merito di entrambe le squadre. Al diciottesimo Ottobre potrebbe siglare doppietta personale e raddoppio per il Sirio, ma da pochi centimetri la brava calcettista salentina coglie la traversa con un destro di prima intenzione. Ribaltamento di fronte e occasione per le locali con Asciolla, brava a fuggire via sull’out destro e a impegnare Riccardo con un sinistro in corsa smanacciato in corner. Dopo il time-out chiamato dal Sirio, si riprende con la Stone Five ancora vicina al pari con Carrieri ben imbeccata da Asciolla, ma in spaccata la martinese non ha un buon impatto con la sfera. Assedio Stone Five. Al ventitreesimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Carrieri per poco non trova la deviazione ravvicinata vincente e grazia Riccardo. Sul finire del primo tempo è il Sirio a sfiorare il gol, ma stavolta Addabbo si oppone efficacemente in uscita sulla sempre pericolosa e propositiva Ottobre. E’ l’ultima occasione da gol, si va negli spogliatoi.

TRIPLA OTTOBRE CHIUDE LA GARA La ripresa si apre con la Stone Five subito in avanti con un bel sinistro di Di Gioia, Riccardo alza in corner. Il pareggio sembra nell’aria, ma invece Treglia, in piena corsa, sfodera il sinistro che batte in uscita Addabbo. Giusto un minuto dopo Di Gioia potrebbe subito accorciare, ma a tu per tu con Riccardo è imprecisa e spara addosso al portiere salentino. Invece il Sirio non sbaglia mai, perché al quarantesimo Ottobre, ancora in velocità, batte Addabbio con un bel destro chirurgico. Neanche il tempo di incassare il colpo che ne arriva un altro. Calcio d’angolo al quarantunesimo e Ottobre ancora a segno. Partita ormai chiusa, nel peggiore dei modi. La Stone Five, però, continua a giocare e al quarantaquattresimo Carrieri trova il gol dell’1-4. Neanche un minuto dopo Laneve potrebbe forse riaprire la contesa, ma il destro ravvicinato non è preciso e termina a lato. La partitasi innervosisce e l’arbitro va nel più totale pallone. A dieci dal termine Carrieri viene atterrata in area, rigore solare, ma Ramires di Lecce dorme beatamente e fa proseguire. Veementi proteste di Carrieri, espulsa. In inferiorità numerica il Sirio ne approfitta con Polo siglando l’1-5. Partita ormai in ghiaccio, resa ancor più tale dall’1-6 ancora di Polo. Ad addolcire il passivo ci pensa Asciolla, brava a tu per tu a battere Riccardo. Dopo un minuto di recupero termina la gara, Stone Five ancora k.o. in casa.

TABELLINI

Ventesima giornata campionato, gir.B

Stone Five Martina – Sirio Taviano 2-6 (0-1)

Stone Five Martina: Addabbo, Laneve, Iudici, Zingarelli, Giacovelli, Carrieri, Asciolla, Mele, Di Gioia, Iurlaro. All. Giuseppe Abbracciavento

Sirio Taviano: Riccardo, Ottobre, Sergi, Merola, Gravili, Polo, Mele, Manfreda, Treglia. All. Paola Ottobre

Arbitro: Davide Ramires di Lecce

Marcatrici: 1°Ottobre, 35°Treglia, 40°Ottobre, 41°Ottobre, 42°Carrieri (M), 50°Polo, 52°Polo, 54°Asciolla (M)

Angoli: 5-4

Ammoniti: -

Espulsi: Carrieri al 46° per proteste

Recuperi: 1 pt,

SALA STAMPA

«SCONFITTA CHE CI AMAREGGIA»

Giuseppe Abbracciavento analizza così il 2-6 interno col Sirio: «Sembra che ogni nostro sforzo sia inutile. Ora non resta che chiudere al meglio il campionato nelle due giornate mancanti».

L’analisi post-Sirio di Abbracciavento non tarda ad arrivare: «Sono davvero amareggiato per quest’ennesima sconfitta. Sembra che ogni nostro sforzo sia inutile, perché l’avversario di turno, stavolta il Sirio, alla prima occasione trova il gol. Aver incassato la prima marcatura dopo nemmeno quaranta secondi ci ha un po’ demoralizzati, però dopo la squadra si è ripresa bene e abbiamo macinato gioco e occasioni. Ma ancora una volta – dice il mister - non siamo riusciti a concretizzare quanto costruito e il Sirio ne ha approfittato. Nella ripresa, poi, aver subito tre gol in sei minuti ci ha scoraggiato. Mancano due giornate alla fine, dobbiamo raccogliere quanto più possibile per chiudere al meglio questa stagione particolare».

RISULTATI VENTESIMA GIORNATA

Effe.Gi.Castellana – Polignano 10-0; Futsal Conversano – Futsal Fasano 1-9; Rutigliano – New Team Noci 0-5; United Noci – Real Grottaglie 3-3; Stone Five Martina – Sirio Taviano 2-6

CLASSIFICA

Effe Gi Castellana 52; New Team Noci 41; Futsal Fasano 33; Sirio Taviano 31; United Noci 30; Real Grottaglie 29; Free Style Martina 22; Stone Five Martina 21; Futsal Conversano 20; Ape calcio Polignano 4; Azetium Rutigliano 2

PROSSIMO TURNO – VENTUNESIMA GIORNATA

Sirio – Castellana; Polignano-Conversano; Grottaglie-Fasano; New Team Noci – Stone Five Martina; Free Style Martina – United Noci

Riposerà: Rutigliano

Questo articolo è stato letto 624 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica