Freestyle Martina – Castellana 0-3

Lunedì, 11 Marzo 2013

Nulla da fare per il Freestyle Martina che perde il big match contro la capolista Castellana e resta fermo in classifica a quota 22 punti.

Mister Miola deve rinunciare alle infortunate Mesto e Milli, e manda in campo dal primo minuto il quintetto composto da Boccadamo, capitan Laghezza, Palmisano De Pane e Gagliano, lasciando inizialmente in panchina Colucci, D'Ippolito e De Blasio, che entreranno i ncampo nel corso del match.

L'avvio di gara delle padrone di casa è ottimo, ma Del Picco dimostra subito di essere in giornata di grazia e si oppone ai tentativi dalla distanza di Laghezza e Palmisano; quando il match entra nel vivo è il Castellana a portarsi in vantaggio, al termine di un'ottima azione di gioco che permette alle ospiti di portarsi sul momentaneo uno a zero.

Il Freestyle prova subito a pareggiare ma Palmisano e De Blasio non riescono a superare il muro innalzato da Del Picco, e al ventesimo la capolista raddoppia con Minafra, che approfitta di una leggerezza difensiva del Freestyle, e firma il gol del due a zero con cui si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa il copione non cambia: il Freestyle detta il gioco, crea tante occasioni da rete che Del Picco sventa, colpisce due pali con Colucci e Palmisano, e in contropiede il Castellana colpisce ancora, con il gol del definitivo tre a zero: anche l'assalto finale delle padrone di casa si rivela inutile, e il risultato non cambia.

Amareggiato a fine gare mister Miola: "Complimenti alla capolista per la vittoria, ma oggi noi avremmo meritato molto di piu': abbiamo creato tante occasioni da rete ma Del Picco è stata bravissima in tantissime circostanze, negandoci la gioia del gol; nella ripresa anche i pali ci hanno detto di no, a riprova del fatto che oggi non era proprio giornata. Sono contento per la nostra prova, e da questo ripartiremo per tornare a fare punti già dalla prossima gara di campionato."

Ufficio Stampa Freestyle Martina

Questo articolo è stato letto 1769 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica