Il Messina al PalaCurtivecchi

Sabato, 2 Febbraio 2013

L’ITALCAVE CERCA PUNTI IMPORTANTI PER BLINDARE IL PRIMO POSTO

Adesso c’è un primo posto da centrare, obiettivo possibile visto il margine di vantaggio sulle seconde della piazza e uno scontro diretto in programma proprio nel mese di febbraio. Saranno 30 giorni da vivere in serie A e naturalmente con l’Italcave Real Statte che prova anche a chiudere il discorso primato in queste 4 partite del mese più corto dell’anno. Si inizia col Messina, per poi proseguire con la doppia trasferta calabrese in quel di Cosenza e Reggio Calabria, concludendo in casa col Martina prima di andare a Pescara per l’assalto alla coppa Italia. E sarà la prossima settimana intrigante anche per il discorso coccarda tricolore. Infatti a Pescara giovedì 7 alle 11:30 si conoscerà il tabellone per la corsa al primo titolo del 2013.

QUI ITALCAVE La prima dopo la conquista dei playoff in casa, per tenere la vetta per provare ad allungare. L’obiettivo col Parrocchia Ganzirri Messina sarà quello di provare a centrare il successo consecutivo numero sedici. Davanti c’è un avversario che è si in lotta per la salvezza ma è anche a 3 punti dal quarto posto. Motivo in più per Tony Marzella e per le sue ragazze di non abbassare la guardia. “Ci teniamo a far bene davanti al nostro pubblico visto, domenica scorsa abbiamo raggiunto i playoff e vogliamo festeggiarli nel migliore dei modi. Naturalmente il campionato non è finito, anzi ci sono altri obiettivi da conquistare. Contro il Messina inizia la nostra corsa al primo posto e proveremo a continuare sulla scia delle gare disputate fino ad ora. Quindi massima concentrazione e applicazione per arrivare a migliorare il nostro record delle vittorie consecutive sin da inizio stagione”.

QUI MESSINA Con una classifica molto corta dal quarto posto in giù ogni obiettivo può essere raggiunto. È consapevole Nicola Famà, tecnico del Messina che a Montemesola “certamente non cercheremo i punti salvezza. Sappiamo che è un campo difficilissimo e giocheremo contro una squadra che viaggia a punteggio pieno in classifica. Verremo in Puglia con la consapevolezza che dobbiamo fare del nostro meglio e sicuramente non giocheremo a perdere”.

Per le sicule mancherà Albertino, squalificata per un turno, ma torneranno Solano e Impoco.

MEDIA La gara tra Italcave Real Statte e Parrocchia Ganzirri Messina sarà trasmessa in diretta streaming, eccezionalmente col solo audio di fondo, sul portale www.realstatte.it, in accordo con la Divisione Calcio a 5. La differita del match, invece, con la consueta telecronaca affidata al nostro ufficio stampa, andrà in onda su Blustar Tv, canale 16 del digitale terrestre in tutta la Puglia, lunedì e giovedì alle ore 24 e sarà possibile seguire il match anche attraverso il Pc oppure IPhone, IPad, BlackBerry e dispositivi Android collegandosi al sito www.blustartv.it.

FORMAZIONI

SEDICESIMA GIORNATA SERIE A – PALACURTIVECCHI MONTEMESOLA (TA) – ORE 16

Italcave Real Statte: Margarito, Della Corte, Blasi; Russo, Dipierro, Convertino, D’Ippolito, Nicoletti, PEdace, Bianco, Marangione, Moroni, Dalla Villa, Castellano. All. Marzella

Parrocchia Ganzirri Messina: Caristi, Impoco; Casale, Cernuto, Cucinotta, Costantino, Famà Maria, Furnari, Talamo, Solano, Sesta, Luttino, La Torre, Bertino. All. Famà

Arbitri: Simone Ballario di Torino e Fabio Iberini di Milano Crono: Luigi Fiorentino di Molfetta

L’ADDETTO STAMPA DEL REAL STATTE FRANCESCO FRIULI

Questo articolo è stato letto 462 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica