United Noci, pareggio in casa della capolista

Lunedì, 21 Gennaio 2013

Le biancoverdi portano a casa un punto dopo un primo tempo sottotono

Castellana – E’ una United Noci caparbia, determinata e orgogliosa quella che esce del Tensostatico Polivalente di Castellana al termine della sfida con la capolista Effe Gi. Un primo tempo così così e una ripresa all’altezza delle ultime prestazione per le biancoverdi che strappano un pareggio meritato e importante per classifica e morale.
LA PARTITA – L’avvio di partita della United non è dei migliori. La banda di Mastrocesare avverte la tensione della sfida da alta quota e nella prima parte di gara non riesce a tessere la consueta tela di gioco permettendo alle padrone di casa di approfittarne. E il vantaggio dell’Effe Gi nasce da un pallone perso a centrocampo dalle nocesi che la capolista tramuta in gol con un rapido ed efficace contropiede. A questo punto la United tenta la reazione e, malgrado le difficoltà del momento, costruisce qualche buona occasione non sfruttata dalle avanti biancoverdi. Quel che ci vuole per le ragazze di mister Mastrocesare sono i dieci minuti di intervallo e le parole rassicuranti del proprio tecnico. Nella ripresa, infatti, la United cambia volto, offrendo un gioco migliore, ma soprattutto mostrando un atteggiamento più positivo. Come logica conseguenza arriva la rete del pareggio siglata da Arianna Valluzzi al termine di una splendida azione manovrata che la numero sette conclude con una puntata forte e precisa. Sulle ali dell’entusiasmo, la formazione ospite sfrutta l’inerzia della partita proseguendo il forcing alla ricerca del bottino pieno. Le opportunità per firmare il colpaccio non mancano, ma lucidità e stanchezza voltano le spalle alle biancoverdi che devono accontentarsi del pari.

L’ANALISI – Questo il commento di mister Mastrocesare nel dopo gara: “Purtroppo abbiamo sbagliato approccio alla partita e questo lascia qualche rammarico. Avrei voluto vedere come sarebbe andata a finire se fossimo riusciti a giocare tutti i sessanta minuti come il secondo tempo. Sono comunque soddisfatto per la reazione della squadra e sono sicuro che la gara di oggi farà crescere ancora”.

Ufficio Stampa ASD United Noci

stampa@sportinprogress.it

Questo articolo è stato letto 515 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica