La Stone Five cede anche nel derby

Domenica, 20 Gennaio 2013

Vince la Free Style Martina con un secco 5-0. Doppietta di Palmisano, autorete di Mele, Buonsanti e Galiano. Per le ragazze di Abbracciavento oltremodo penalizzante la sterilità offensiva.

Giocare bene è importante, ma segnare lo è ancora di più. La Stone Five paga l’ennesima giornata da dimenticare sotto porta cedendo nel derby col Free Style. Finisce 5-0 per le ragazze di capitan Laghezza, che passano grazie alla doppietta di Palmisano, all’autorete di Mele e ai sigilli di Buonsanti e Galiano. Partita dove la Stone Five non dispiace per gioco e impegno, ma dalle parti di Boccadamo la linea dell’encefalogramma offensivo è drammaticamente piatta.

STONE FIVE, PORTA STREGATA Al quarto minuto la Stone Five va vicina al vantaggio con Carrieri, ma il suo tiro da distanza ravvicinata termina fuori. Le ragazze di Abbracciavento giocano egregiamente, tenendo la Free Style, sulla carta la squadra di casa, sulla difensiva. Al primo vero tentativo, però, le locali passano con De Pane: la sua conclusione viene fortunosamente deviata da Mele, che spiazza Eletti. La Free Style legittima il vantaggio con un’altra conclusione dalla distanza di De Pane, spettacolare risposta di Eletti che mette fuori. La beffarda marcatura della Free Style, però, non scoraggia l’iniziativa di Calabrese e compagne, che collezionano subito due angoli. Al diciottesimo ci prova Laneve dalla destra, Boccadamo si allunga sul palo destro e smanaccia in corner. Il copione della partita, però, è di quelli effimeri. La Stone Five gioca, la Free Style segna. Al ventesimo Palmisano capitalizza al meglio un corner infilandosi nella retroguardia ospite e battendo Eletti con un destro violento al volo. Tra la Stone la più propositiva sotto porta è Di Gioia, che ci prova (senza fortuna) almeno un paio di volte. Perfetta anche la prova di Laneve, che limita al meglio una Colucci sempre al limite. Al ventiquattresimo c’è il tris Free Style, lo sigla la neoentrata Buonsanti con un spettacolare calcio di punizione che si spegne all’incrocio dei pali. Ventiseiesimo, tiro di Franco parato da Boccadamo. Ancora Franco un minuto dopo, conclusione centrale facile preda di Boccadamo. A un giro di lancette dal termine la Free Style impensierisce ancora Eletti con una castagna da fuori di Galiano, Eletti super alza in corner. All’ultimo secondo doppia clamorosa occasione per Calabrese e Franco, ma neanche a porta spalancata la palla vuole saperne di entrare, Boccadamo salva tutto anche da terra. E’ l’immagine della partita.

GALIANO E PALMISANO CHIUDONO I CONTI Nella ripresa non cambia molto, tant’è che al quarto minuto la Free Style cala il poker. Calabrese perde palla, si avventa Galiano che tutta sola batte in corsa Eletti con un pregevole tocco sotto. Reazione Stone con Franco, tiro dalla destra messo in corner da un altro bell’intervento di Boccadamo. A chiudere ulteriormente la partita ci pensa Palmisano: palla rubata a Laneve ed Eletti battuta con una punta angolata e quindi imprendibile. Al quarantesimo minuto Carrieri potrebbe accorciare, ma la sua conclusione da distanza favorevole non è altro che una telefonata per Boccadamo, che deve soltanto allungare le mani per bloccare la sfera. A dodici dal termine punizione in area di Di Gioia, la solita Boccadamo afferra sicura. Il rapporto complicato della Stone Five col gol viene confermato, per l’ennesima volta, da un tentativo sterile e innocuo di Iurlaro a tu per tu con Boccadamo. Non c’è verso, il gol è un’utopica chimera. Lo dimostra il doppio intervento di Boccadamo a tu per tu con Iurlaro e Laneve, non c’è veramente niente da fare. A pochi secondi dalla fine, invece, inutile e pericoloso fallo di Colucci lanciata a rete, ma per fortuna Eletti si rialza. Dopo due minuti di recupero termina l’incontro. La Stone Five perde ancora, pagando una preoccupante sterilità offensiva. I gol dello scorso anno sono sempre più un ricordo. In casa biancazzurra continua il silenzio stampa.

Dodicesima giornata, campionato C5 femminile gir.B

Free Style Martina – Stone Five Martina 5-0 (3-0)

Free Style Martina: 1 Boccadamo, 27 Milli, 3 Colucci, 4 Mesto, 5 Palmisano, 21 De Blasio, 7 De Pane, 24 Buonsanti, 9 D’Ippolito, 10 Laghezza, 14 Galiano, 12 Adduci. All. Maurizio Miola

Stone Five Martina: Eletti, Laneve, Calabrese, Mele, Giglio, Di Gioia, Iurlaro, Asciolla, Zingarelli, Franco, Carrieri, Sumerano. All. Giuseppe Abbracciavento

Arbitro: Antonio Carnazza di Taranto

Marcatori: 9°aut. Mele, 21°Palmisano, 25°Buonsanti, 34° Galiano, 38°Palmisano

Angoli: 4-6

Ammoniti: Carrieri,

Recuperi: 1 pt e 2 st

RISULTATI DODICESIMA GIORNATA

Sirio Taviano – Rutigliano 9-1; Ape Polignano-Fasano 1-4; New Team Noci-Real Grottaglie 2-4; Effe.Gi.Castellana – United Noci 1-1

Ha riposato: Futsal Conversano

CLASSIFICA

Effe.Gi.Castellana 28; New Team Noci 23; United Noci 178; Taviano 18, Fasano 17, Real Grottaglie e F.S Martina 15; Stone Five Martina 12, Conversano 10, Polignano 3; Rutigliano 1

PROSSIMO TURNO (TREDICESIMA GIORNATA)

Stone Five Martina – Ape Polignano

Rutigliano – Effe. Gi. Castellana

Futsal Conversano – Free Style Martina

Fasano – New Team Noci

Real Grottaglie - Taviano

Questo articolo è stato letto 771 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica