Tredici su tredici, l'Italcave non perde il vizio della vittoria

Domenica, 13 Gennaio 2013
Ha fatto tredici l'Italcave Real Statte che batte per 9-1 il Locri e continua la sua corsa solitaria in vetta alla classifica . Le ragazze di Tony Marzella si assicurano la sfida grazie alle doppiette di Dalla Villa, Nicoletti e D'Ippolito e le marcature singole di Russo (bel gol su schema d'angolo), Marangione e Moroni; di Antonella Sabatino la rete della bandiera.

IL MATCH L'Italcave ritrova Convertino, inizialmente in panchina, e conferma Della Corte tra i pali lasciando ancora fuori Margarito. La numero 22 assieme a Pedace, Dalla Villa, D'Ippolito e Nicoletti compongono il quintetto base. Ceravolo, le due Sabatino, Arena e Ierardi rispondono per il Locri. Bastano 36 secondi per vedere il legno vibrare della porta calabrese. Ci pensa Dalla Villa a colpire la base del montante sinistro, al terzo su schema da rimessa laterale è D'Ippolito a scagliare un missile che toglie le ragnatele dal sette alla sinistra di Ceravolo. Al quarto tiro potente di Dalla Villa, la sfera sfugge all'estremo ospite che però riesce ad evitare il tap-in di Nicoletti. Due minuti dopo il raddoppio: ci pensa Dalla Villa a gonfiare la rete. Ancora due giri di lancette e il tris lo cala Nicoletti: fallo di mano su cross di Dalla Villa, la numero 10 tira potente e centrale sotto la traversa. All'undicesimo punizione su fallo commesso da Marangione (ammonita) e battuta affidata a Antonella Sabatino, tiro deviato dalla barriera e palla imparabile per Della Corte. Palla al centro e ancora Real sugli scudi, azioni Dalla Villa, Pedace, Moroni, Dalla Villa con quest'ultima che sfiora la traversa. Al quindicesimo é Marangione a provarci, palla deviata in angolo dal portiere. A 38" dalla fine Dalla VIlla , da fuori area, in diagonale, colpisce il palo alla sinistra di Ceravolo.
Il vantaggio dell'Italcave meriterebbe di essere superiore e Marzella modifica qualcosa a livello tattico per superare la buona difesa del Locri. Bastano 46" per vedere i frutti ed é capitan D'Ippolito a segnare il 4-1. Un altro minuto ed è Dalla Villa di punta a segnare il 5-1. Al terzo grande azione di possesso Nicoletti, Pedace, D'Ippolito con Nicoletti che a rimorchio trova un bellissimo gol di punta per il 6-1. Ancor più bello quello dell'undici siamo con angolo della stessa Nicoletti e Russo appostata perfettamente a centro area trova un missile terra-aria di destro che si insacca sotto la traversa. Da segnalare l'ingresso, sul finale, di Blasi tra i pali in modo tale da permettere a tutte le ragazze in distinta di giocare questo match. Gli ultimi due gol negli istanti finali di gara. A meno 2' dalla sirena ci pensa Marangione con una puntata da posizione defilata sulla sinistra; poi é Moroni a sette secondi dalla fine a insaccare il 9-1 finale.

MARZELLA: 'PRESTAZIONE IN CRESCENDO, BUONE RISPOSTE'
L'en-plain fino ad ora é un dato che l'Italcave Real Statte conferma con forza, merito, costanza sul campo. Tony Marzella continua nel suo percorso di crescita assieme a tutto il suo gruppo a disposizione. Una squadra che piace perché si diverte e convince pubblico e se stessa gara dopo gara. "Abbiamo giocato complessivamente una buona partita nel complesso e siamo stati bravi a saper cambiare qualcosa nell'intervallo per superare un Locri bravo a chiudersi negli ultimi 10 metri. Stiamo crescendo e abbiamo costruito tanto realizzando un numero importante di gol. Va bene così proseguiamo su questa strada".

TABELLINO
ITALCAVE REAL STATTE- SPORTING LOCRI 9-1 (primo tempo 3-1)
Marcatrici: pt D'ippolito, 6'22" Dalla Villa, 8'46" Nicoletti (rig.) 11' 24" A. Sabatino; st 46" D'Ippolito, 1'32'' Dalla Villa, 3'14" Nicoletti, 11'23" Russo, 18'07''Marangone , 19'53" Moroni.
Italcave Real Statte: Della Corte, Blasi, Russo, Dipierro, Convertino, D'Ippolito, Nicoletti, Pedace, Bianco, Marangione, Moroni, Dalla Villa. All. Marzella.
Sporting Locri: Ceravolo, Sabatino I, Sabatino A, Arena, Gatto, Agostino, Zavettieri, Ierardi, Babuscia, Cioffi.all.Armeni
Questo articolo è stato letto 418 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica