Città di Taranto, lo Stone Five passa il turno

Giovedì, 25 Ottobre 2012

IL CITTA’ DI TARANTO ESCE A TESTA ALTA E CON MOLTE CONFERME DOPO LE GARA DI COPPA PUGLIA

Una partita ricca di emozioni che vede lo Stone Five Martina accedere ai gironi di qualificazione per la semifinale di coppa Puglia ma il Città di Taranto esce a testa altissima dalla competizione. Finisce 3-2 per le ragazze della Valle d’Itria dopo 60 minuti di testa a testa con un Taranto che ha giocato meglio rispetto alle avversarie in particolar modo a inizio della prima frazione. Primi 20 minuti, infatti, di marca ionica con Depano, Galiano e Guarini che hanno esaltato le qualità dell’ex Real Statte Maria Rosaria Eletti, la migliore in campo. Buona la costruzione della manovra, così come il ritmo imposto da parte di Taranto che però è costretta a inseguire. Al 22’, infatti, su schema da calcio d’angolo Laneve insacca il vantaggio per lo Stone Five. Il Città di Taranto risente di un leggero calo fisico, mitigato dall’ingresso dell’esordiente Novellino che si crea un paio di occasioni pericolose in contropiede. Al 31’ è la stessa numero 14 a insaccare il pareggio che potrebbe essere bissato un minuto dopo quando in contropiede non riesce a controllare la falcata ed Eletti le ruba la palla. Nella ripresa Calabrese riporta avanti lo Stone Five sfruttando un passaggio sbagliato sulla linea mediana da parte del Città di Taranto. La squadra di Vito Liotino, però, non si arrende e si getta in avanti cosciente di dover compiere a quel punto una impresa. Tra le parate di Eletti, le respinte da parte della retroguardia delle amaranto e l’incredibile traversa interna di Guarini a due minuti dalla fine il punteggio sembrava non schiodarsi. L’espulsione di Calabrese in Zona Cesarini, però, riaccende le speranze di Taranto che pareggia al primo minuto di recupero con Galiano. Per i supplementari alle ioniche mancherebbe un gol che, però, viene subito pochi istanti dopo il pari. E’ La Neve ha chiudere i conti per un Martina che avanza in coppa.

Taranto, come detto, esce a testa alta e con molte note positive alla fine di questa esperienza in coppa Puglia. Lo stesso tecnico Vito Liotino aveva definito questo un test per capire il percorso di crescita. “Nonostante il risultato non ci abbia premiato credo che siamo a buon punto e possiamo solo migliorare. Abbiamo creato tanto, dobbiamo migliorare sia nelle conclusioni in porta sia nell’attenzione da porre dal primo all’ultimo minuto. Faccio i complimenti allo Stone Five per aver superato il turno, così come a tutte le mie ragazze per l’impegno dimostrato. Questi test sono positivi, adesso pensiamo al campionato e alla trasferta di Conversano che aprirà la stagione”.

TABELLINO

CITTA’ DI TARANTO-STONE FIVE MARTINA 2-3 (primo tempo 1-1)

MARCATRICI: pt 22’ Laneve (M), 31’ Novellino (T); st 3’ Calabrese (M), 31’ Galiano (T), 32’ Laneve (M)

Città Di Taranto: Linzalone, Antonaci; Galiano, Nitti, Depane, Novellino, Sportelli, Guarini, Lazzaro, Ferrando. All. Liotino

Stone Five Martina: Sumerano, Laneve, Calabrese, Iudici , Ruggeri, Novembre, Mele, Iurlaro, Di Gioia, Carrieri, Eletti Zingarelli All Abbracciavento

Arbitro: Simone (Casarano)

Ammonite: Depane (T) e Eletti (M)

Espulsi: Calabrese (M) doppia ammonizione, Liotino (T) proteste

L’ADDETTO STAMPA DEL CITTA’ DI TARANTO FRANCESCO FRIULI

Questo articolo è stato letto 483 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica