Moroni: ‘Che inizio con lo Statte! Domenica vogliamo vincere per Marzella”

Mercoledì, 17 Ottobre 2012

IL TECNICO SQUALIFICATO PER UN TURNO DOPO L’ESPULSIONE DI DOMENICA SCORSA

Vincere aiuta a vincere, ad aumentare in convinzione e accumulare punti in classifica utili a raggiungere gli obiettivi programmati. Quando si vince il merito è naturalmente della squadra e dell’integrazione dei singoli nel contesto di squadra. Ha sorpreso tutti il rendimento di Brenda Moroni in queste prime gare di campionato con l’Italcave Real Statte. La neo rossoblù ha messo dentro 6 reti ma ha fornito anche interessanti assist alle compagne. Utile anche in fase difensiva, Moroni racconta le sensazioni in questo inizio di stagione, un avvio “difficile da pronosticare, anzi direi sorprendente anche per me. Sono felice soprattutto di trovarmi in questo contesto come se fossi da anni qui. Se l’accoglienza era stata ottima, le prestazioni e il rendimento in campo è stato sulla stessa lunghezza d’onda. E mi fa piacere essere utile per tutta la squadra che sta lavorando per migliorare partita dopo partita”.

Un miglioramento che in casa Real vuol continuare anche in queste gare di campionato dove cambierà il valore delle avversarie. “Dopo le vittorie con due neopromosse affrontiamo il Salandra e il Palermo che già lo scorso anno hanno comunque affrontato l’avventura della massima serie. Una vittoria sarebbe importante sempre per quel discorso legato al morale e ad accrescere le nostre convinzioni così come detto in precedenza. Cosa servirà? Giocare entrambi i tempi con la stessa intensità vista domenica nei secondi venti minuti effettivi. In quel modo davvero possiamo dire la nostra contro qualunque avversaria. In questa settimana stiamo lavorando anche per questo, migliorare il rendimento e la crescita col nuovo sistema di gioco sulla lunga distanza”.

In panchina domenica prossima non ci sarà mister Marzella squalificato per un turno. “Sarà una carica in più, vincere per lui che comunque soffrirà a non essere vicino a noi sul campo. Ma faremo di tutto per regalargli una soddisfazione e poi a fine gara correremo ad abbracciarlo così come a tutti i nostri tifosi che ci seguiranno a Salandra”.

L’ADDETTO STAMPA DEL REAL STATTE FRANCESCO FRIULI

Questo articolo è stato letto 1222 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica