Prima uscita stagionale per l’Effe. Gi. Castellana calcio a 5 femminile

Giovedì, 20 Settembre 2012

Come già anticipato, la squadra del presidente Galizia si presenta ai nastri di partenza della stagione con un roster rinforzato e rinnovato dagli arrivi di Volpicella, Lafortezza, Minafra, Del Picco, Angelini e Capozzi.

Domenica 16 settembre il sodalizio biancoazzurro ha partecipato al Memorial in onore di “Mimmo Liotino” tenutosi al centro sportivo “Meridiana” di Taranto ed organizzato dalla locale squadra di calcio a 5 femminile.

Il torneo ha visto la partecipazione inoltre del pluridecorato Italcave Real Statte, del Città di Taranto allenata da mister Liotino, del Free Style Martina, del Taranto ’83 e del Real Grottaglie, nuova conoscenza nel panorama del calcio a 5 femminile.

Suddivise in due gironi da tre squadre (Gir. 1 Italcave Real Statte, Free Style, Real Grottaglie e Gir. 2 Effe Gi, Taranto ’83 e Città di Taranto) le squadre si sono affrontate a viso aperto in partite da quaranta minuti, dove fair play e spettacolo non sono mai mancati.

Assenti “giustificate” Volpicella, Angelini e Dimola, che già da questa settimana si riaggregheranno al gruppo.

Mister Fanizzi ha potuto testare la condizione atletica delle proprie giocatrici dopo una settimana di lavoro, facendo ruotare tutte le ragazze a disposizione, mettendo “minuti nelle gambe” e ricevendo segnali importanti sia sul piano fisico che tecnico-tattico.

Nei primi quaranta minuti il Castellana affronta il Taranto ’83 ed i carichi della preparazione si fanno sentire, le ragazze appaiono imballate ed il gioco stenta a decollare.

La partita termina 2-0 a favore delle ragazze castellanesi con una rete per tempo di Minafra e Corriero.

Nella seconda partita, Pugliese & Co. si scrollano di dosso le tensioni della prima uscita stagionale ed iniziano a macinare gioco ed azioni da goal, dimostrando di aver fatto tesoro dei movimenti provati durante la settimana di lavoro.

Avversario dell’ultima partita del girone di qualificazione è il Città di Taranto, al suo secondo anno nel campionato regionale FIGC.

Le “colleghe” tarantine vengono liquidate per 8 reti a 1, con una grande prestazione di tutte le effettive di mister Fanizzi.

Dopo ottanta minuti affrontati durante la fase eliminatoria, l’Effe Gi affronta l’Italcave Real Statte nella finale del torneo.

Il quintetto formato da Del Picco, Pugliese, Intini Ant., Lafortezza e Corriero scende in campo con determinazione, nonostante la stanchezza inizi ad affiorare nelle gambe e nella testa.

Il piglio con cui la squadra tarantina affronta il match è da grande squadra, determinata a far suo il torneo e mette alle strette le castellanesi che però difendono con ordine e non disdegnano veloci contropiedi.

La partita è abbastanza equilibrata e le occasioni fioccano da entrambe le parti.

Corriero ci prova dalla distanza centrando con un gran tiro l’incrocio dei pali.

Poco dopo sempre la numero 9 castellanese deposita in rete al termine di un’azione corale.

Ottima la prova di Antonella Intini, gran corsa e tanto agonismo per lei.

Lo Statte spinge sull’acceleratore e trova il pareggio con Moroni, autentico fenomeno romano, premiata al termine del torneo come miglior giocatrice.

Del Picco attutisce i colpi della corazzata tarantina e la coppia Pugliese/Lafortezza ferma in ogni modo gli inserimenti delle ragazze di Mister Marzella.

In chiusura della prima frazione Corriero colpisce il palo alla destra del portiere Della Corte.

Il secondo tempo è spettacolare come il primo, le due squadre si affrontano a viso aperto.

Al raddoppio di Corriero, risponde puntuale la replica stattese, 2-2 a cinque minuti dal termine delle ostilità.

Del Picco abbandona il campo per un risentimento muscolare e viene sostituita da Adone che si fa trovare pronta con un paio di interventi su tiri dalla distanza.

Le ragazze di mister Marzella, più avanti con la preparazione rispetto alle castellanesi, riescono a trovare altre due reti nei minuti finali (anche qualche legno per le tarantine), fissando il risultato sul 4-2.

Al termine della manifestazione, premiazione di tutte le squadre partecipanti.

La società Effe Gi Castellana ringrazia per l’ospitalità mister Vito Liotino, sempre disponibile e ben organizzato.

Un pensiero del presidente Franco Galizia sul torneo appena concluso: “Sono contento della prestazione della mia squadra al memorial. Nonostante una sola settimana di preparazione nelle gambe, si è vista una tenuta atletica eccellente. Il lavoro svolto dalla società durante la campagna trasferimenti in estate è di assoluto valore e ringrazio sin da ora le ragazze che hanno creduto nel progetto”.


Ufficio stampa A.s.d. Effe Gi Castellana Grotte

Questo articolo è stato letto 1153 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica