Le capoliste perdono la 'prima'!

Venerdý, 27 Gennaio 2017
Atletico Modugno e Copertino perdono entrambe la loro prima gara di campionato tra domenica e mercoledi scorsi. Dapprima le campionesse della serie C pugliese che il 21 dicembre scorso si erano imposte con un netto 4-0 nella finale di Coppa Italia Puglia proprio contro l'Atletico Modugno, hanno ceduto per 7-5 nel derby contro la 'rinvigorita' Sirio Taviano, dopo aver condotto gran parte del match che addirittura al termine dei primi 30 minuti le vedeva in vantaggio per 4-1. Nella ripresa, nonostante la pressione tipica costante dell'offensiva rossoverde produceva azioni che anche causa cinque pali che salvavano il Taviano dal possibile capitombolo, nell'arco di una manciata di minuti le siriane spinte soprattutto dalla bentornata Loredana Carrieri e il positivo inserimento di Fiamma all'interno del roster di mister Latartara, dall'inizio del nuovo anno in corso, riusciavano a ribaltare il passivo portandosi in vantaggio dopo che Carso falliva un calcio di rigore sul risultato di 5-3 per le sergiane. Da quel momento girava tutto bene per le padrone di casa che rifilavano ben quattro gol, uno dopo l'altro, portandosi sul definitivo 7-5, conquistando 3 punti importantissimi che rilanciano in classifica Carrieri e company che scontano ancora un inizio campionato davvero 'stentato'.
Sconfitta che permette alla Corim Taranto di riagganciare dopo circa due mesi le contendenti al titolo, in attesa a questo punto dello scontro diretto tra le due che si giocherà il 12 febbraio, in terra tarantina, occasione unica per le liotiniane di riscattare le tre sconfitte subite quest'anno dalle salentine nei tre incontri disputati tra coppa e campionato. Taranto che prima del Copertino dovrà comunque affrontare proprio domenica prossima la Sirio fuori casa. Determinante la partita di domenica.
Nel girone A invece il Modugno in caduta libera da dicembre a questa parte, dopo le sconfitte in semifinale di coppa contro il Conversano (0-1), la sconfitta in finale contro il Copertino (0-4), il pareggio in casa contro l'Altamura (6-6), la vittoria di misura in casa contro la Macula Nox (3-2)perde lo scontro diretto al vertice contro le conversanesi di mister Berardi, che s'impongono sul prorpio campo per 3-0 nella gara di recupero della giornata di andata non giocatasi l'8 gennaio causa neve.
Un Modugno volenteroso, ma che da l'impressione di aver perso un pò la bussola in campo. Mister Bufano dovrà certamente recuperare la tranquillità in mezzo al campo delle sue, ma a questo punto soprattutto un punto al Conversano che ormai sa solo vincere proprio dall'ultima sconfitta contro il Modugno in casa per 4-2 nell'andata di semifinale di coppa.
Questo articolo Ŕ stato letto 157 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica