Girone A. Gran bazar li davanti.

Venerdý, 25 Novembre 2016
Con il turno di riposo dell'Atletico Modugno nella terza giornata di campionato, chi ne approfitta in primis è l'attuale capolista, la Soccer Altamura che con grande sorpresa di molti e in primis dello stesso mister Dinardi, si ritrova a punteggio pieno dopo 180 minuti dal primo fischio d'inizio di questa nuova stagione. 9 punti. Le due vittorie in casa e quella in esterna contro la Neapolis di mister Calabria hanno portato le bianco rosse a guardare le 'inseguitrici' dall'alto. Inseguitrici che non mancano.
Infatti il girone vede ben 5 squadre in 3 punti, che mostrano sulla base dei risultati attualmente verificatisi un sostanziale equilibrio. Detto che il Modugno domenica ha osservato il turno di riposo, il Conversano dopo la batosta in casa dello Sparta di Spina per 4-1, si riprende come da previsione i 3 punti contro un Bitonto incapace di metter dentro la palla (0 gol all'attivo per le biancoverdi).
La Macula Nox, deve sudarsela la vittoria per 3-2 contro la Neapolis che perde nuovamente di misura dopo la sconfitta in casa di sette giorni prima a i danni della capolista Soccer (1-2).
Mentre il big-match della terza giornata appunto, Soccer Altamura - Sparta Bisceglie che si chiude su un 2-1 un pò avaro di emozioni, che vede passare in vantaggio le ospiti, le quali si fanno riacciuffare e superare dalle locali che possono contare con la miglior difesa del campionato insieme a Mercurio e company dell'Atletico Modugno.
Un girone A che si manifesta tirato e che domenica prossima non dovrebbe riservare sorprese, tranne le luci accese sullo scontro più 'pesante' per l'importanza dei punti in palio tra Sparta Bisceglie e Macula Nox. Per la Soccer vita facile in quel di Bitonto e del Modugno sul campo della Virtus Cap.
Neapolis che potrebbe e dovrebbe raccimolare i primi 3 punti contro il Trani, per poter cancellare lo zero in classifica che sicuramente a Bianco e compagne stà troppo stretto dopo le prime 3 gare già giocate.
Questo articolo Ŕ stato letto 248 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica