Il Conversano va come un 'treno'.

Martedý, 19 Gennaio 2016


Nove punti nelle ultime 3 gare. 23 reti a favore contro 5 subite. Quinto posto acquisito alle spalle di Copertino e Sirio e zona play-off a portata di mano soprattutto dopo la vittoria nello ‘scontro diretto’ di domenica scorso contro l’Atletic che ha permesso alle ragazze di mister Bernardi di staccare lo tarantine di ben 4 punti. Un 2016 cominciato con i migliori presupposti per le verdi capitanate da lady Carso la ‘Stella’ del gruppo che domenica si appresta ad un altro e certamente più ostico’ scontro diretto contro il Copertino.

In quel di Taranto contro l’Atletic di mister Rambaldi, inizia più che male la gara di Pansini e company, ‘impapocchiate’ dalle misure più ridotte del campo e dalla determinazione delle padrone di casa a fare risultato. Atletic che a differenza delle partite precedenti, parte bene e segna prima delle avversarie. Gallina e Buonsanti portano al doppio vantaggio le padrone di casa nei primi 300 secondi. Allora mister Bernardi richiama le sue al time out, e le cose cambiano. Il Conversano ritorna in gara e nell’arco di pochi minuti mette l’Atletic alle corde, ribaltando il risultato da grande squadra. Rana, Carso e Pansini stonano le rossoblù che riescono però a rimettere a posto i conti con il secondo gol di Buonsanti. Il primo tempo scivola via sul 3-3 sino alla fine con Carso e company che gestiscono la manovra con il solito buon giro palla, mentre l’Atletic mostra poca capacità di stare in campo ordinatamente.

Conversano che rientra in campo convinta più delle padrone di casa, testimonianza l’uno-due di Carso e Pansini che portano sul 3-5 le verdi di Bernardi. Nardelli tra i plai, a differenza di Della Corte, molto più impegnata, deve però piegarsi per la quarta volta ad opera di Sportelli. Gara che comunque resta in mano alle ragazze di Bernardi che vanno nuovamente a segno con Trovisi e Pontrelli, mentre Conserva marca il quinto sigillo delle tarantine. Soddisfazione ed entusiasmo per tutto lo staff conversanese ora che la classifica comincia a dare i suoi frutti.

Questo il parere sulla gara di mister Rambaldi dell’Atletic Taranto: "Il Conversano mi è sembrata una compagine molto compatta che ha mostrato di giocare un ottimo futsal. Siamo partiti alla grande ma come spesso ci accade abbiamo quei momenti di black out che permettono alle avversarie di rimettere le cose al posto giusto e di tornare a credere nei loro mezzi. E' stato un bel match tra due formazioni interessanti che se la sono giocata a viso aperto. Per me non sono tre punti persi. Sapevamo già dalla ripresa degli allenamenti che sarebbe stato un match delicato ed aperto a qualsiasi risultato. Ce la siamo giocata al massimo: peccato. Ora dobbiamo lavorare per domenica prossima, e cercare di non perdere altro terreno. Il campionato è lunghissimo: deve ancora, terminare il girone d'andata. Guai a scoraggiarsi"
Questo articolo Ŕ stato letto 407 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica