Salinis, niente triplete

Lunedý, 6 Maggio 2013

Sfuma il triplete per la Salinis femminile di Vito D’Ambrosio, che perde la propria imbattibilità a livello regionale proprio nell’ultima gara della stagione e lascia la supercoppa di Puglia al New Team Noci, che si impone con un gol in pieno recupero di Tutino dopo una gara ricca di emozioni, ribaltamenti di fronte e colpi di scena. La squadra rosanero, reduce dai festeggiamenti per la promozione in Serie A, in avvio non mostra la concentrazione dei giorni migliori e viene punita dopo 3’ dal diagonale di Mansueto e al 5’ da Di Meo che supera Dicuonzo con una conclusione non irresistibile. Si attende lo scatto d’orgoglio della Salinis, che si concretizza al 14’ con Mazzuoccolo, aiutata da una deviazione, e al 19’ con Dicorato che approfitta di uno svarione in appoggio di Di Meo, che in pratica serve un assist nella propria area per la numero 7 rosanero che trova il pari. Al 24’ però Di Meo si fa perdonare e con una botta da fuori sorprende ancora Dicuonzo. Vantaggio di breve durata perché è ancora una volta Dicorato a ristabilire le sorti del match con una sassata che va ad infilarsi all’incrocio dei pali. Nel primo minuto di recupero arriva anche il gol del sorpasso con Mazzuoccolo che recupera palla in pressing e smarca capitan Borraccino che, ben appostata, fa secco il portiere Caporusso e manda la Salinis al riposo in vantaggio. Ma l’avvio di ripresa del New Team Noci è veemente: dopo un palo dalla distanza colpito da Di Meo, al 4’ arriva il pari dopo una pregevole triangolazione tra Mansueto, Di Meo ed ancora Mansueto che insacca il 4-4. E dopo la traversa di Vania Sportelli le nocesi piazzano l’allungo con Pontrelli, che sfrutta uno schema su corner, e Mansueto che va via in contropiede e scarta anche Dicuonzo prima di deporre in rete. Al 19’ però Carmen Pezzolla riapre il match con un tiro da lontano che sorprende Caporusso sul primo palo ed il forcing della Salinis viene premiato dal pareggio di Mazzuoccolo che al 28’ va via di forza e realizza il gol del 6-6. Tutte e due le squadre vogliono vincere e la fortuna sorride al New Team Noci che nel primo dei tre minuti di recupero trova il gol vincente di Tutino che sfrutta un rimpallo favorevole e regala la supercoppa alla squadra di Mister Palazzi. Solo un piccolo rimpianto per la Salinis al termine di una stagione drammatica ed esaltante, che ha visto le ragazze rosanero superare qualsiasi ostacolo (anche quelli del destino...) ed aggiudicarsi Coppa Puglia e promozione in serie A, nonché l’accesso alla finale nazionale di Coppa Italia. Ma onore al New Team Noci, che ha mostrato grande voglia di vincere e spirito cavalleresco: doti che vanno messe in evidenza e che rendono il giusto merito alla squadra biancazzurra.

IL TABELLINO

NEW TEAM NOCI-SALINIS 7-6

NEW TEAM NOCI: Caporusso, Tutino, Mansueto, Di Meo, Vania Sportelli, Viviana Sportelli, Pontrelli, Tinelli; n.e.: Miccolis, Losavio, Gigante, Natile. All. Palazzi.

SALINIS: Dicuonzo, Fuzio, Dicorato, Mazzuoccolo, M.G. Pezzolla, Bonasia, C. Pezzolla, Borraccino, Chiariello; n.e.: Montenegro, Monopoli, Di Silvio. All. D’Ambrosio.

ARBITRI: Rutigliano (Molfeta) e Mitrotti (Brindisi).

RETI: p.t.: Mansueto 3’, Di Meo 5’, Mazzuoccolo 14’, Dicorato 19’, Di Meo 24’, Dicorato 26’, Borraccino 31’; s.t.: Mansueto 4’, Pontrelli 15’, Mansueto 16’, C. Pezzolla 19’, Mazzuoccolo 28’, Tutino 31’.

Questo articolo Ŕ stato letto 1573 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica