Real Statte, verso l’Andata dei Quarti con la Ternana

Mercoledì, 17 Aprile 2013

MORONI: ‘UMILTA’, DETERMINAZIONE E COMPATTEZZA PER SUPERARE GLI OSTACOLI’

La settimana che porta all’inizio dei playoff scudetto per l’Italcave Real Statte è iniziata col classico canovaccio che ha accompagnato fino ad ora tutti gli allenamenti delle vicecampionesse d’Italia in carica. C’è grande voglia di iniziare a calcare il terreno di gioco da parte di tutto il gruppo stattese che proverà ad arrivare il più lontano possibile anche in questa stagione. Una voglia sottolineata da Brenda Moroni, alla prima esperienza in post season con la maglia dello Statte. “Finalmente si gioca – chiosa Moroni -. In queste tre settimane abbiamo lavorato per migliorarci ma comunque ci è mancato non avere gare ufficiali. Si torna a giocare dalla gara contro la Ternana e daremo il massimo, convinte che abbiamo le potenzialità per far bene ma dobbiamo dimostrarlo con determinazione e umiltà sul terreno di gioco”.

La gara contro le rosso verdi, con andata al Pala Di Vittorio e ritorno al Curtivecchi di Montemesola, viene preparata in casa ionica senza particolari differenze rispetto alle gare di campionato e anche a quelle di coppa Italia. “Nel corso di tutta questa stagione abbiamo lavorato gara dopo gara, pensando a un match alla volta. Anche se questi sono match che si giocano nell’arco degli 80 minuti vogliamo continuare a pensare gara dopo gara. Con questo spirito affrontiamo una buona squadra come la Ternana e proveremo a superarla in questo doppio confronto che ha il piccolo vantaggio di poter avere il ritorno fra le mura amiche. Ma il fattore campo in questo tipo di sfide è un valore tanto piccolo quanto non determinante”.

Perché alla parola determinante Moroni preferisce mettere altri termini. “Umiltà, determinazione, voglia di far bene e di lottare su tutti i palloni. Credo che queste caratteristiche abbiano fatto grande il Real Statte e con la stessa forza dobbiamo tutti insieme arrivare fino in fondo. Tutte noi guardiamo avanti per lo stesso obiettivo, nella stessa direzione, perseguendo la stessa strada. Siamo pronti a iniziare e in questi ultimi giorni che ci separano dalla prima gara dei quarti di finale limeremo ciò che c’è da rifinire”.

L’ADDETTO STAMPA DEL REAL STATTE FRANCESCO FRIULI

Questo articolo è stato letto 1380 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica