Salinis femminile, obiettivo centrato!

Venerdý, 12 Aprile 2013

Missione compiuta per la Salinis: vincendo 6-3 anche il secondo recupero infrasettimanale sull’ostico terreno dell’Arcadia Bisceglie, la formazione allenata da Vito D’Ambrosio ottiene la matematica certezza del primo posto nel girone A del Campionato Regionale femminile e, di conseguenza, l’accesso alla finale regionale contro l’Effegi Castellana, in programma domenica 28 aprile a Giovinazzo con inizio alle ore 20.00, con in palio la promozione in serie A. Ma non è stato facile. La Salinis, consapevole della posta in palio, parte a razzo e dopo 10’ è già sul 2-0: apre le marcature Fuzio con una fulminante conclusione sul primo palo su assist di Dicorato, raddoppia Mazzuoccolo con un preciso calcio di punizione. Sembra tutto già deciso, ma l’Arcadia Bisceglie è decisa a vendere cara la pelle e pareggia con due conclusioni da lontano: accorcia le distanze già all’11’ Laurora, aiutata da una deviazione che spiazza l’incolpevole Dicuonzo, e al 22’ trova il pari Pellegrino con un siluro che si infila imparabilmente nell’angolo alto. Nella ripresa D’Ambrosio gioca la carta Bonasia che, seppure in non perfette condizioni fisiche, mette ordine nella manovra rosanero. Al 10’ la Salinis si riporta in vantaggio con una botta dal limite di Maria Grazia Pezzolla ma è una gioia di breve durata poiché al 16’ arriva il nuovo pareggio ancora a firma di Pellegrino, lesta a ribadire in rete una sventola di Di Trani respinta dal palo. Il forcing della Salinis viene premiato al 24’: Maria Grazia Pezzolla è bravissima a sradicare il pallone dai piedi di un’avversaria e a servire a Mazzuoccolo il pallone del 4-3. Negli ultimi cinque minuti Ventura gioca la carta del portiere di movimento ma al 30’ un’altra palla persa a metà campo dall’Arcadia permette a Mazzuoccolo di realizzare a porta vuota il gol della sicurezza. Nel recupero c’è tempo anche per il definitivo 6-3 di Maria Grazia Pezzolla al termine di una irresistibile percussione sulla sinistra che suggella un secondo tempo da incorniciare per la estrosa numero 10 della Salinis. Alla fine è festa grande per le formidabili ragazze rosanero, che sfidando ogni tipo di avversità ottengono il primato anticipato in classifica e trasformano così lo scontro diretto di domenica prossima, in casa con il Don Tonino Bello Molfetta, in una festosa passerella: la testa, infatti, è già allo spareggio promozione con l’Effegi Castellana.

IL TABELLINO

ARCADIA BISCEGLIE-SALINIS 3-6

ARCADIA BISCEGLIE: Chierico, Roberto, Di Trani, Laurora, Lasala, Pellegrino, Muggeo, Lopopolo, Damato, D’Addato, Scarcelli. All. Ventura.

SALINIS: Dicuonzo, Fuzio, Dicorato, M.G. Pezzolla, Mazzuoccolo, Chiariello, C. Pezzolla, Bonasia; n.e.: Monopoli, Borraccino, Di Silvio, Montenegro. All. D’Ambrosio.

ARBITRO: Di Ruvo (Barletta).

RETI: p.t.: Fuzio 5’, Mazzuoccolo 10’, Laurora 11’, Pellegrino 22’; s.t.: M.G. Pezzolla 10’, Pellegrino 16’, Mazzuoccolo 24’ e 30’, M.G. Pezzolla 32’.

Questo articolo Ŕ stato letto 563 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica