Sirio Taviano – Freestyle Martina 3-3

Lunedì, 25 Febbraio 2013

Il Freestyle Martina non và oltre il pareggio nella trasferta di Taviano contro il Sirio, valida per la sedicesima giornata del campionato regionale pugliese di calcio a 5 femminile.

Mister Miola deve fare i conti con le tante assenze che gli impediscono di avere a disposizione Adduci, Milli, Mesto, Zaccaria e D’Ippolito, e manda in campo dal primo minuto il quintetto composto da Boccadamo, capitan Laghezza, Palmisano, Colucci e Gagliano.

La gara inizia sotto il segno delle ospiti che sfiorano il gol con Colucci, Gagliano e Palmisano, lasciando al Sirio Taviano solo qualche sterile ripartenza, bloccata sul nascere da Laghezza e compagne; al tredicesimo mister Miola manda in campo De Blasio al posto di Palmisano, e la neo entrata ripaga subito la fiducia del suo allenatore, siglando il gol del momentaneo uno a zero, su assist di Gagliano.

Le martinesi provano subito a raddoppiare ma non trovano la lucidità giusta sotto porta e dopo tante occasioni fallite subiscono la dura legge del calcio: al ventesimo il capitano salentino Paola Ottobre approfitta di una disattenzione della retroguardia martinese e sigla inaspettatamente il gol dell’uno a uno con cui si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa il copione non cambia: il Freestyle Martina crea tanto ma finalizza poco, mentre il Sirio capitalizza al massimo le poche occasioni da rete create.

Al terzo minuto è ancora De Blasio a riportare in vantaggio le ospiti, dieci minuti piu’ tardi il Sirio pareggia i conti. La storia si ripete nei minuti successivi: la solita De Blasio firma il tris, e a tre minuti dal termine le padrone di casa agguantano il pari.

Il forcing finale delle ospiti non porta i frutti sperati e il risultato non cambia piu’: finisce tre pari, con un punto a testa per le due compagini.

MISTER MIOLA: "Abbiamo disputato un ottimo match, non sono felice per i risultato, ma lo sono per la prova delle mie ragazze; abbiamo mantenuto possesso palla e creato tante occasioni da gol: purtroppo ci è mancata la lucidità sotto porta, e quel pizzico di fortuna che nel calcio fa spesso la differenza.”


Ufficio stampa Freestyle Martina c5 femminile

Questo articolo è stato letto 1094 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica