Focus Foggia, la vittoria del gruppo: 3-4 a Perugia

Lunedý, 25 Febbraio 2013

Vittoria esaltante delle rossonere in Umbria che portano a casa tre punti fondamentali per la salvezza. Doppietta della Caputo e reti di Soldano e capitan Porcelli.


La trasferta in terra umbra non era cominciata nel migliore dei modi per le foggiane che, partite nel pomeriggio di sabato, hanno potuto raggiungere il capoluogo umbro dopo un’odissea di otto ore di viaggio a causa della fitta nevicata incontrata durante il viaggio che ha finito per stressare notevolmente il gruppo che ha vissuto la vigilia del match di questo pomeriggio con una tensione fuori dal normale.

Il successo di questo pomeriggio convincente sotto tutti i punti di vista è stato figlio della determinazione e della voglia di raggiungere il risultato pieno a tutti i costi già in settimana durante gli intensi allenamenti che il tecnico Cataneo ha fatto sostenere alle sue ragazze.

Risultato che poteva essere più largo se solo si fossero sfruttate le numerose situazioni di uno contro uno che si sono presentate nell’arco dei due tempi e che invece è stato in bilico sempre grazie anche ai meriti delle avversarie che hanno giocato chiuse e pronte a sfruttare le ripartenze per colpire Porcelli e compagne.

Gara sbloccata dopo appena trenta secondi dalle rossonere con una conclusione della Caputo che di potenza infilava la rete avversaria. 0-1. Insistevano le foggiane che trovavano il raddoppio con la positiva Soldano sulla cui conclusione destinata comunque a rete interveniva un’avversaria con una leggera deviazione. 0-2. Il primo tempo si concludeva con la marcatura delle umbre che accorciavano le distanze e riaprivano l’incontro portandosi sull’1-2.

La ripresa cominciava nuovamente con le foggiane a menare la danza consapevoli dell’importanza della gara e desiderose di riscattare il mezzo passo falso di sette giorni fa con il Napoli. La Focus si portava sull’1-3 con un gran gol del capitano Simona Porcelli che dai 10 metri infilava inesorabilmente la porta perugina. E quando sembrava che le foggiane potessero chiudere la gara ecco il Perugia ritornare in partita verso la metà della ripresa con una ripartenza ed il gol del 2-3.

Gara che diventava vibrante ed a tratti spigolosa ma che a tre minuti dalla fine sembrava bella e chiusa grazie ancora ad una devastante Caputo che dopo essersi impossessata della sfera concludeva di potenza sorprendendo l’estremo difensore del Perugia ingannata dalla traiettoria forte e precisa. 2-4. Si esultava sulla panchina foggiana per il doppio vantaggio che le rossonere riuscivano a tenere fino alle battute conclusive quando le locali pervenivano al gol del definitivo 3-4 che non intaccava affatto la grande prova delle ragazze della Focus Foggia.

Una vittoria che questa sera vuol dire salvezza. Già! Se il campionato fosse terminato oggi la Focus Foggia sarebbe salva direttamente senza spareggi play out. Ma ci sarà ancora da soffrire fino al termine di stagione.

La vittoria in trasferta veniva accolta con grande soddisfazione da tutto il clan foggiano a fine gara e le dichiarazioni del mister Cataneo rendevano pieno merito alla gara delle rossonere: “ Soddisfatto ancora una volta della prova delle mie ragazze. La trasferta era stata organizzata nel migliore dei modi anche se poi il viaggio che ci ha portati a Perugia è stato stressante e pieno di insidie dovute alla fitta nevicata che ci ha fatti giungere in Umbria dopo otto estenuanti ore di viaggio. Sabato sera dopo cena siamo andati a letto solo dopo mezzanotte e non abbiamo vissuto la vigilia del match in maniera tranquilla come avevamo previsto. Ma io ero convinto delle potenzialità del mio gruppo che per tutta la settimana aveva lavorato con determinazione e la vittoria di oggi è soprattutto la vittoria del gruppo. Un successo cercato e trovato nonostante le avversarie e la nev. Oggi non potevamo permetterci ulteriori passi falsi “.



Tiziano Errichiello – Ufficio Stampa Asd Nuova Focus Foggia

Questo articolo Ŕ stato letto 330 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica