Stone Five da applausi, battuto in rimonta il Conversano

Lunedý, 25 Febbraio 2013

Sotto di due reti al termine del primo tempo, le martinesi rimontano nella ripresa grazie a una tripletta di Franco e a Di Gioia. E’ la migliore prestazione stagionale.

La migliore Stone Five Martina della stagione batte in rimonta il Futsal Conversano e ottiene la terza vittoria nelle ultime quattro gare di campionato. E’ finita 4-2, al termine di una partita da ricordare per emozioni e intensità, che ha visto entrambe le squadre dar vita a un bello spettacolo. Il primo tempo è un copione già visto altre volte in campionato: Stone Five sciupona sotto porta e Conversano avanti 2-0 grazie al duo Ingrassia-Carso. Nella ripresa, però, è una partita a senso unico e la Stone Five rimonta caparbiamente grazie a una tripletta di Franco e al momentaneo 2-2 della Di Gioia su rigore.

INIZIO DA INCUBO La Stone Five inizia con Addabbo tra i pali, Laneve, Di Gioia, Franco e Iurlaro. Il Conversano risponde con Rotunno, Aprile, Marzico, Carso e Ingrassia. Inizio da incubo per le padroni di casa. Alla prima azione utile, il Conversano passa con un destro di Ingrassia che, da posizione defilata, batte Addabbo. La risposta della Stone Five arriva con Franco al quinto minuto, ma il suo destro non trova lo specchio della porta. Il Conversano si riaffaccia prontamente dalle parti di Addabbo con Carso, ma l’estremo difensore martinese para in volo la conclusione della numero sette barese. Ma proprio la Carso si rifà con gli interessi all’undicesimo quando, dopo una fuga sull’out destro, batte Addabbo con una conclusione in corsa altamente spettacolare. Duro colpo per la Stone Five, anche se la reazione c’è. Al quindicesimo Franco si ritrova tutta sola al cospetto di Rotunno, ma il portiere barese si oppone efficacemente al tocco ravvicinato della locale e mette in angolo. Potrebbe accorciare Carrieri un miunto dopo ma, quando tutto sembra fatto, la pivot martinese sbaglia il tocco sotto misura con Rotunno a terra. Al primo time-out chiamato dal Conversano, la Stone Five è sotto di due reti. Si riprende con le locali intente a recuperare il gap e per poco, a sei dal termine Franco sfiora il gol con bel destro defilato, niente da fare. E’ l’ennesima giornata delle occasioni sprecate. Te ne accorgi a tempo scaduto quando Franco, spalle alle porte, si libera dell’avversario e batte a colpo sicuro cogliendo il palo. Stessa sorte per Iurlaro poco dopo: bella azione personale e destro forte e secco che sbatte, tanto per cambiare sul palo. E’ l’ultima azione del primo tempo, Conversano avanti 0-2.

RIMONTA FIRMATA FRANCO Inizia la ripresa e tra le fila del Conversano Carso si rende subito pericolosa, ma Addabbo mette in corner la sua conclusione centrale. Ma finalmente, dopo occasioni e improperi vari, la Stone Five accorcia le distanze con Franco: bello lo scambio con Iurlaro, punta centrale violenta e Rotunno battuta. Un minuto dopo Iurlaro sfiora il pari con una conclusione dalla distanza, palla di poco fuori. Stesso copione, posizione e risultato dieci secondi dopo. Ormai la Stone Five è totalmente padrona del campo, il Conversano sembra non averne più col fiato. E’ una carica alla baionetta. Le locali gettano il proverbiale cuore oltre l’ostacolo alla ricerca del pari e, puntualmente, gli sforzi vengono premiati. Al quindicesimo Iurlaro viene atterrata in area di rigore, Argento di Bari non ha dubbi e assegna il penalty. Sul dischetto si presenta Di Gioia, la sua esecuzione è impeccabile e la Stone Five pareggia. Dopo il 2-2 le padroni di casa continuano col forcing e Di Gioia sfiora il gol del sorpasso a sette dal termine con un sinistro potente ma poco angolato, Rotunno si rifugia in corner. Ma è solo il preludio del 3-2 che fa esplodere la panchina martinese. A tre dal termine, infatti, ci pensa ancora Franco a finalizzare una bella azione corale con un destro in piena corsa. Quando l’arbitro assegna tre minuti di recupero, la partita è ancora aperta. A chiuderla definitivamente, però, ci pensa ancora Franco con gol di lestezza in piena area di rigore, piatto destro ancora letale che batte Rotunno. Al triplice fischio finale gioia Stone Five, è stata la migliore prestazione stagionale.

TABELLINI

Diciassettesima giornata di campionato, gir. B

Stone Five Martina-Futsal Conversano 4-2 (0-2)

Stone Five Martina: Eletti, Sumerano, Laneve, Giglio, Carrieri, Giacovelli, Franco, Iurlaro, Di Gioia, Addabbo. All. Giuseppe Abbracciavento

Futsal Conversano: 16 Rotunno, 3 Gregorino, 4 Aprile, 5 Trovisi, 7 Carso, 8 Ingrassia, 10 Marzico, 11 Carso, 18 D’Errico. All. Pietro Sciannamblo

Arbitro: Michelangelo Argento di Bari

Marcatori: 1°Ingrassia (C), 12°Carso (C), 33°Franco, 45°Di Gioia (rig), 58° Franco, 63°Franco

Angoli: 6-2

Ammoniti: -

Recuperi: 1 pt, 2 st

SALA STAMPA

«Una vittoria ottenuta col cuore»

L’euforia di Giuseppe Abbracciavento dopo il 4-2 al Conversano: «Sfido chiunque a rimontare una partita così difficile. Le mie ragazze sono state eccezionali». L’amarezza di Dalila Aprile: «Abbiamo mollato e la Stone Five ne ha approfittato».

In sala stampa Giuseppe Abbracciavento è a dir poco raggiante. La grande rimonta al Conversano esalta il tecnico martinese, tra i principali artefici della vittoria sulle baresi. «Vorrei dire un “brava” a ogni mia ragazza. Sfido chiunque a rimontare una partita così difficile – spiega euforico Abbracciavento - con una ripresa ad alti livelli. Questa è una vittoria ottenuta con il cuore, sono contento per la reazione che abbiamo avuto. Al di là del risultato finale è la prestazione generale ad essere super, siamo stati premiati e penso che non abbiamo rubato assolutamente nulla. Come al solito, specie nel primo tempo, la sfortuna non ci ha abbondonati, ma siamo stati più forti dei quattro pali colpiti e della iattura. E adesso sotto con lo United Noci, spero di rivedere la stessa squadra che ho ammirato oggi». Stato d’animo diametralmente opposto, ovviamente, per la conversanese Dalila Aprile: «Ci dispiace tanto. E’ subentrata un po’ di stanchezza, purtroppo avevamo pochi cambi. Abbiamo cercato di tenere duro, ma quando c’è poca concentrazione e forza – chiosa la brava calcettista barese - la partita può capovolgersi da un momento all’altro. Abbiamo affrontato uno Stone Five fortemente intenzionato a riscattare il 6-0 dell’andata, poi ha influito anche il fattore casalingo. In più noi abbiamo mollato e il nostro avversario ne ha giustamente approfittato».

RISULTATI DICIASSETTESIMA GIORNATA

Real Grottaglie – Azetium Rutigliano 10-2; New Team Noci – Effe.Gi.Castellana 2-3; Sirio Taviano – Free Style Martina 3-3; Stone Five Martina – Futsal Conversano 4-2; Futsal Fasano – United Noci POST.

Ha riposato: Ape Polignano

CLASSIFICA

Effe.Gi.Castellana 43, New Team Noci 37, United Noci 25, Sirio 24, Real Grottaglie 22, Stone Five Martina e Futsal Fasano 21, Conversano e Free Style Martina 19, Ape Polignano 3, Rutigliano 1

PROSSIMO TURNO

Free Style Martina – Ape Polignano; Rutigliano – Futsal Fasano; Castellana-Real Grottaglie; Futsal Conversano – Sirio Taviano; United Noci – Stone Five Martina

Riposerà: New Team Noci

Questo articolo Ŕ stato letto 508 volte.

Galleria immagini

Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica