Stone Five, sconfitta a testa alta a Castellana

Martedý, 19 Febbraio 2013

Contro la capolista finisce 4-1, prestazione incoraggiante per le capitan Eletti & C. Apre Corriero, poi doppietta di Lafortezza e Intini. Gol della bandiera martinese di Franco.

Sconfitta a testa per la Stone Five Martina. La compagine martinese perde 4-1 in casa della capolista Castellana, al termine di una partita combattuta dove le padroni di casa hanno fatto valere il maggiore tasso tecnico rispetto alle ospiti. Hanno deciso l’incontro i gol di Corriero e Antonella Intini, intervallati dalla micidiale doppietta di Lafortezza nel giro di un minuto. Buono l’atteggiamento mentale e tattico della Stone Five, giunta in terra barese senza la minima paura e con tanta voglia di giocarsi la partita, ma alla fine il cestino dei punti rimane vuoto e la capolista rimane tale.

MICIDIALE DOPPIETTA DI LAFORTEZZA Buon inizio del Castellana, vicino al gol in almeno due occasioni. Ma subito dopo la Stone Five si sveglia e inizia a macinare gioco. Al terzo minuto le ospiti vanno vicinissime al gol con Franco, la tarantina batte Adone in uscita e la palla, destinata alla rete, viene salvata in scivolata da Pugliese che sventa il pericolo. La Stone non si scompone e reagisce con veemenza. Al decimo minuto Laneve ci prova per vie centrali, tiro a lato di poco. La formazione martinese non dispiace affatto, la partita vive momenti vibranti. Tuttavia le padroni di casa, prive della forte Volpicella, legittimano il vantaggio creando delle buone occasioni. Al diciannovesimo Corriero spara involontariamente sul volto di Eletti che respinge, la portierona martinese rimane a terra qualche secondo ma poi si rialza. Al venticinquesimo tocca a Intini andar vicina al vantaggio, ma i riflessi di Eletti sono sempre pronti. Cinque minuti dopo si ripresenta lo stesso scenario e lo stesso risultato: Intini tira, Eletti para. Grande pressione dell’Effe.Gi., ma la Stone non dispiace affatto e la partita, quando l’arbitro assegna due minuti di recupero, è ancora aperta. Ma ecco che, nel giro di un minuto, Lafortezza mette a segno una letale doppietta che mette in ghiaccio le ambizioni del Castellana. Tre a zero per l’Effe.Gi. al duplice fischio.

GOL DELLA BANDIERA DI FRANCO La ripresa si apre con le padroni di casa ancora vicine al gol e ancora con Lafortezza, palla sul palo a Eletti seduta. Il gol del poker barese arriva al quarantesimo con l’ispirata Intini, gol che nasce dopo una bella ripartenza scaturita, a sua volta, da un gol sbagliato dalla Stone Five con Franco. La classica legge del gol sbagliato-gol subìto. Nonostante il passivo ormai irrecuperabile, la coraggiosa truppa martinese non smette di lottare e di metterci cuore. A sedici dal termine punizione di Laneve, Adone alza in corner. La partita è ormai ben indirizzata, il Castellana controlla bene le avanzate della coraggiosa e volitiva Stone Five, che a sette dal termine, con Franco sigla il gol della bandiera direttamente su calcio di punizione. In campo non mancano le scaramucce e sul taccuino delle cattive ci finiscono Franco e Calabrese per la Stone e Corriero per il Castellana. Poi il triplice fischio. All’Effe.Gi i tre punti e alla Stone Five tanti (ma purtroppo inutili) elogi.

TABELLINI

Sedicesima giornata, gir.B

Effe.Gi.Castellana – Stone Five Martina 4-1 (3-0)

Effe.Gi.Castellana: Del Picco, Lafortezza, Minafra, Angelini, Corriero, Pugliese, Intini.Ant, Intini Al., Adone, Capozzi. All.Christian Fanizzi

Stone Five Martina: Eletti, Laneve, Di Gioia, Mele, Asciolla, Carrieri, Franco, Calabrese, Sumerano, Iurlaro, Addabbo. All. Giuseppe Abbracciavento

Arbitro: Lorenzo Castellano di Brindisi

Marcatrici: 5°Corriero, 30pt e 31pt Lafortezza, 40°Intini Ant, 53°Franco (SFM)

Ammoniti: Franco e Calabrese (SFM), Corriero

Angoli: 6-1

Recuperi: 2 pt, 2 st

SALA STAMPA

«Abbiamo lottato fino all’ultimo»

L’allenatore della Stone Five analizza così il 4-1 incassato nella terra delle grotte: «Fino alla doppietta di Lafortezza eravamo in partita, ma le ragazze hanno dato tutto».

Giuseppe Abbracciavento, tecnico martinese, accoglie con serenità la sconfitta nella tana della capolista: «Le ragazze hanno lottato tanto, disputando una buona partita. Avevo chiesto a tutte loro di giocare senza paura e questo è avvenuto. Peccato per quella doppietta di Lafortezza a stretto giro di posta – dice Abbracciavento - la partita era ancora aperta. Tuttavia abbiamo lasciato il campo consapevoli di aver dato tutto quello che potevamo. E adesso pensiamo già al prossimo impegno casalingo con il Conversano, da vincere a tutti i costi».

Risultati sedicesima giornata

Rutigliano-Conversano 1-7; Ape Polignano-New Team Noci 2-9; Free Style Martina-Real Grottaglie 1-2; United Noci-Sirio 2-2; Castellana-Stone Five Martina 4-1

Ha riposato: Futsal Fasano

CLASSIFICA

Castellana 40; New Team Noci 37; United Noci 25; Sirio Taviano 23; Fasano 20; Conversano 19; Stone Five Martina, Free Style, Grottaglie 18, Polignano 3, Rutigliano 1

PROSSIMO TURNO

Real Grottaglie-Rutigliano; New Team Noci – Castellana; Sirio-Free Style Martina; Stone Five Martina-Futsal Conversano; Futsal Fasano-United Noci

Riposerà: Ape Polignano

Questo articolo Ŕ stato letto 331 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica