Fovea 7 - Soccer Altamura 1

Lunedý, 19 Novembre 2012
Continua il cammino vincente delle rossonere daune, una partita condotta benissimo e con autorità dalle ragazze della Fovea che hanno controllato la partita e portato a casa i 3 punti che lanciano la compagine foggiana al secondo posto dietro la coppia Salinis Margherita, Don Tonino Bello Molfetta.
Il primo tempo si è chiuso sul 2 a 1 per la Fovea, apre le marcature il capitano e capocannoniere della squadra Giusy Scarcia, con un tiro dalla distanza, ormai divenuto il suo marchio di fabbrica, il raddoppio arrivava subito dopo con la "furia ceca" Ilaria Guercia che dall'angolo destro faceva partire un tiro sibillino che anche a causa di più deviazioni avversarie finiva in porta, alla fine del primo tempo accorciava le distanze la Soccer Altamura con un uno due delle attaccanti lasciate colpevolmete sole dalla difesa della Fovea.
La ripresa però, vedeva subito prendere in mano il pallino del gioco da parte delle rossonere, che gestivano al meglio il giropalla e producevano tante palle gol non realizzate un pò per la scarsa vena delle attaccanti, un pò per la bravure del portiere avversario.
Ci pensavano però la "furia" di Ilaria Guercia a scavare il solco con l'Altamura, che realizzava due splendidi gol realizzando così la sua tripletta di giornata, e la vena tecnica e fantasiosa di Alessandra Dantone che oltre a fare una doppietta con due tiri da lontano si esibiva in dribbling eccezionali, infine il capitano Scarcia segnava il settimo gol con un tiro dal limite.
Da segnalare inoltre le parate e le uscite del portierone Desire Russo, la regia e gli assist di Rosanna Garruto, la tenacia e la grinta di Stefania Caterina e Rosaria Accetturo, la protezione della palla a la copertura sapiente di Raffaella Bosco, il dinamisco e l'eccletticismo di Letizia Mazzola, la pazienza a l'amore per questo sport di Emilia Dilucia, Francesca Braccio, Marisa Balzano e Antonella Cucchiarale che anche se sedute in panchina o in tribuna, si allenano con passione e cercano di farsi trovare pronte per la minima occasione che gli verrà sicuramente concessa.
INFINE UN PLAUSO A MISTER Tamalio che ha festeggiato con una vittoria il suo compleanno.
Questo articolo Ŕ stato letto 471 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica