Ultima trasferta di Regular Season per l’Italcave

Sabato, 16 Marzo 2013

A MOLFETTA CACCIA AI PUNTI PER IL PRIMO POSTO

Ultima tappa fuori dalle mura amiche per l’Italcave Real Statte che conclude le trasferte di regular season in quel di Molfetta. Una derby di alta classifica, che vede le ioniche capolista impegnate sul campo della quarta forza del campionato. Un match con interessanti spunti di osservazione: da un lato mancano 3 punti allo Statte per essere matematicamente primo, dall’altra le aquilotte si giocano le chance per centrare l’ultimo posto utile per l’accesso ai playoff scudetto.

QUI ITALCAVE Praticamente con la stessa situazione della scorsa settimana, con 7 giorni in più in cui il recupero psico-fisico dalla coppa Italia è stato completato a dovere. La squadra di Tony Marzella vuol chiudere i giochi in chiave primo posto e poi lavorare per l’ultima gara interna contro il già retrocesso Cus Potenza. Il tecnico tarantino, assieme alle sue ragazze, è consapevole di avere un match point importante a pochi chilometri da casa. “E’ una gara che affrontiamo in condizioni migliori rispetto a una settimana fa - spiega Marzella -. Abbiamo preparato la gara come sempre con attenzione e concentrazione. Davanti a noi ci sarà un team motivato che ha raggiunto il suo obiettivo stagionale, la salvezza, ed è in ballo per il quarto posto. Dal canto nostro vogliamo dimostrare il nostro valore e c’è la possibilità di essere matematicamente prime se riuscissimo a vincere. Quindi ci sono i giusti ingredienti per vedere una grande partita ed entrambe le formazioni faranno di tutto per superarsi. Chi verrà a vedere la partita sicuramente potrà assistere a una bella partita di futsal consapevoli che sarà comunque una giornata particolare visto il ricordo per il dott. Tangari”.

La società dell’Italcave Real Statte, lo staff tecnico e le giocatrici, inoltre, abbracciano Francesca Tangari del Five Molfetta per la prematura scomparsa del papà.

QUI MOLFETTA Tranquilli per l’obiettivo raggiunto, la squadra di Diego Iessi è quarta in classifica e si vuol giocare fino alla fine le sue carte per i playoff scudetto. Consapevoli di ciò, hanno davanti a loro due partite in cui dovranno dare il massimo per arrivare a un posto tra le big della serie A. Anche se gli ultimi 7 giorni non sono stati proprio dei migliori in casa biancorossa. “La prematura scomparsa del Dott. Tangari – spiega Iessi – ha colpito tutti noi. Era un amico innanzitutto, il papà di una nostra giocatrice, una persona straordinaria e abbiamo concentrato le nostre energie per star vicino a Francesca. Sicuramente la gara ha un valore comunque per il campionato perché siamo lì e possiamo giocarci le nostre carte per andare ai playoff. Siamo salvi quindi il nostro fine a tre giornate dalla fine lo abbiamo centrato. Adesso vediamo cosa riusciremo a fare, di fronte c’è una grande squadra e un grande tecnico soprattutto come persona umana, naturalmente mi riferisco a mister Marzella. Peccato perché volevamo fosse quella di domenica una festa che, per ovvi motivi, non potrà essere tale”.

MEDIA La partita tra Five Molfetta e Italcave Real Statte sarà trasmessa in diretta streaming sul portale www.realstatte.it, in accordo con la Divisione Calcio a 5. La differita del match, invece, andrà in onda su Blustar Tv, canale 16 del digitale terrestre in tutta la Puglia, lunedì e giovedì alle ore 24 e sarà possibile seguire il match anche attraverso il Pc oppure IPhone, IPad, BlackBarry e dispositivi Android collegandosi al sito www.blustartv.it

FORMAZIONI

VENTUNESIMA GIORNATA SERIE A - PALA DON STURZO DI MOLFETTA – ORE 16

Five Molfetta: Tempesta, Berardi, Bufi, Dagnello, Fracchiolla, Gadaleta, La Rossa, Pazienza, Tangari,Varano, Ziero. All. Iessi

Italcave Real Statte: Russo, Dipierro, Convertino, D’Ippolito, Nicoletti, Pedace, Bianco, Marangione, Dalla Villa, Moroni, Castellano. All. Marzella

Arbitri: Stefano Hager di Trieste e Luca Bertolo di Pordenone Crono: Donato Lamanuzzi di Molfetta

L’ADDETTO STAMPA DEL REAL STATTE FRANCESCO FRIULI

Questo articolo è stato letto 1512 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica