Rocco Tedone “San Rocco Ruvo, che stagione indimenticabile!”

Mercoledì, 20 Luglio 2011

Mister Rocco Tedone torna a parlare della stagione 2010/11, che ha visto il suo San Rocco Ruvo trionfare nel girone A di C2, nella Coppa Puglia e sfiorare l’impresa nel match di Supercoppa contro l’Lc Five Martina. Nel mezzo uno sguardo d’insieme sul “Mondo Under” e sugli obiettivi del San Rocco nel prossimo campionato di Serie C1…



Stagione trionfale.
“Che dire... sicuramente non m'aspettavo tanto entusiasmo e tanta voglia di credere, sperare e vincere entrambe le competizioni quest'anno (C2 e Coppa Puglia). Personalmente sono Supercontento di quello che abbiamo fatto e realizzato con i miei "Terribili ragazzi", si' proprio loro: ragazzi eccezionali e Persone serie ancor prima di essere degli ottimi atleti. E' a loro che va' il mio più sincero ringraziamento per tutto quello che siamo riusciti a realizzare quest'anno, ribaltando nettamente i pronostici ed i commenti di tutti gli addetti ai lavori del Futsal Regionale. Certo non è stato così semplice costruire un Team vincente. Quando poi nel tuo Paese, putroppo ,ma penso sia un problema di tutti, non hai neanche delle Strutture idonee per poterti allenare. Ma questa è un'altra storia, che in questo momento preferirei non affrontarla. Come in tutte le cose fatte bene, quando vuoi costruire delle cose importanti si cerca sempre di porre delle basi solide su cui far ruotare il tuo giocattolo; questo è stato fatto con l'Asd San Rocco Ruvo, cioè organizzare nel migliore dei modi una struttura societaria efficiente composta da Persone serie professionali ed ambiziose. Ad inizio campionato, dopo aver completato con non pochi sacrifici l'intero staff dirigenziale e tecnico, non ci eravamo prefissati degli obbiettivi precisi. Ma eravamo tutti fiduciosi che il lavoro fatto durante il periodo estivo avrebbe sicuramente portato dei risultati positivi. Certo, personalmente ripeto, non m'aspettavo un risultato del genere, ma quando partita dopo partita ti accorgi di allenare un gruppo determinato, umile, voglioso e combattivo allora diventa tutto più semplice e si può raggiungere qualsiasi obbiettivo. Dopo aver concluso un girone d'andata eccezionale (tutte vittorie ed una sola sconfitta) tutti noi abbiamo capito che poteva essere l'anno giusto per poter scrivere il nostro nome negli almanacchi del calcio a 5. Successivamente con la conquista della Coppa Puglia (strameritata) e la sconfitta contro un sontuoso Martina (2-5) facendo tra l'altro una grande figura, abbiamo terminato una stagione a dir poco Trionfale.

Serie C1 2011/12.
“C1 siamo... questo è quello scritto sulle nostre maglie a fine campionato. Ora comincia il bello! Certo non sarà sicuramente semplice affrontare una categoria diversa e piena di insidie come la C1. Categoria superiore da ogni punto di vista formata da Società e squadre super-attrezzate. Ma noi tutti del San Rocco non ci spaventiamo assolutamente e sono certo che con l'entusiasmo, l'abnegazione al lavoro, l'umilta' e la giusta cattiveria agonistica possiamo anche quest'anno raggiungere il nostro più grande obbiettivo: "la salvezza"! Noi non vogliamo essere una meteora, ma una splendida realtà fatta di "Persone perbene". Purtroppo, a differenza di altre Società, non avendo a disposizione un grosso Budget non possiamo assolutamente permetterci degli "acquisti di categoria". Ma personalmente di questo non sono molto preoccupato, anche perché il mio Roster è già composto da giovani molto interessanti (richiesti in B e A2) e gente vogliosa di fare bene. Quindi anche quest'anno con la speranza di riuscire a trattenere tutti i miei gioiellini mi dedicherò personalmente a "scovare" in qualche Torneo cittadino altri giovani interessanti da poter inserire sia in prima squadra che nell' Under21. Ebbene sì, questa è la cosa che più mi gratifica: scoprire piccoli talenti, educarli a questa meravigliosa disciplina ma soprattutto far capire loro che il processo di crescita di una Persona non dev'essere solo ed esclusivamente sportivo ma dev'essere abbinato alla vita di tutti i giorni”.

Il Mondo Under.
“Tempo fa quando chiacchieravo con Dirigenti di altre Società mi fu detto che il Campionato Under 21 era un campionato inutile ed oneroso. A questa gente preferisco rispondere con i fatti e non con le solite chiacchiere. Oggi il San Rocco, grazie ad un lavoro quotidiano e certosino del Mister Nicola De Venuto (a cui va la il mio più sincero ringraziamento per il lavoro svolto quet'anno) è l'unica e dico l'unica Società di serie C2 ad essere tra le prime 16 squadre d'Italia avendo in rosa ragazzi ITALIANI sconfiggendo squadre come il Bisceglie (serie A) lo Scanzano (serie B) il Ferramati Fasano (serie A2). Ma la mia più grande soddisfazione è giunta quando il nostro "Bomber" Mazzone è stato convocato nella Nazionale Under 21 del Mister Albani. La nostra politica è quella di valorizzare sempre più i nostri "ragazzini" tant'e' vero che in prima squadra ne giocano ben quattro di notevole spessore (Stasi, Erragh, Dell'olio e Mazzone) e non certo per fare numero. Mi auguro che in futuro anche altre Società adoperino come ha fatto il Sanroccoruvo, per creare in casa i propri campioncini e dare più fiducia ai nostri ragazzi italiani”.


In ultimo vorrei ringraziare FutsalMania per avermi dato quest'opportunità, ed un ringraziamento in particolare va a tutta la Societa' San Rocco Ruvo (Presidente di Puppo, Vice Presidente Vino, Riccardi, Segretario Mazzone, il mitico Berardi, Iaia, il mio vice Lamura, Michele Di Vittorio, Nicola De Venuto, la sarta Lucia, l'addetto stampa Mariarita Stragapede ed il webmaster Francesco Mazzone... spero di non aver dimenticato nessuno!) ed ai Miei inimitabili RAGAZZI capitanati da un grande Atleta “Giovanni Rutigliani" che con la sua grande esperienza e la sua inimitabile professionalità ha saputo dispensare consigli nei momenti più delicati di questa straordinaria Stagione. “Le fortune di Qualsiasi Allenatore sono i Giocatori"…

Questo articolo è stato letto 2512 volte.

Galleria immagini

Vai alla rubrica L'Intervistato Speciale »

Altri articoli in questa rubrica

Mercoledì, 19 Giugno 2013
Martedì, 21 Maggio 2013
Mercoledì, 1 Maggio 2013
Sabato, 27 Aprile 2013
Domenica, 17 Marzo 2013
Giovedì, 22 Novembre 2012