Il Conversano che non si ferma pi¨...

Mercoledý, 25 Gennaio 2017
Dopo la settima vittoria di fila, le ragazze di mister Berardi si apprestano a recuperare la gara più importante. Quella contro la capolista Modugno che in classfifica dista solo un punto. Vincere stasera, significherebbe sorpasso in testa. Un Conversano che dopo la sconfitta con lo Sparta alla seconda giornata è riuscita solamente a vincere e per ultimo proprio contro le stesse spartane domenica scorsa con un secco 3-0. Di seguito la cronca 'trasmessa' dall'Uff. stampa dell'asd Conversano.
- Terza partita in 7 giorni per l'ASD Conversano e terzo successo ottenuto con un'altra prestazione convincente e di assoluto livello tecnico-tattico dalle ragazze del presidente Murro. Sul gommato del palazzetto A.Castellaneta arriva un avversario di tutto rispetto: Sparta Bisceglie, terzo in classifica alle spalle proprio del Conversano ed unica squadra ad aver battuto le rossoblu in questo campionato nella gara d'andata. Si capisce da subito che le padrone di casa vogliono i 3 punti: nei primi 10 minuti sono aggressive, recuperano palla e sfiorano il gol, prima con Trotta e Lafortezza da fuori, e poi, clamorosamente in una doppia occasione ravvicinata Lafortezza e Pansini sparano addosso all'estremo difensore dello Sparta (ottima la sua prova). Ancora una doppia occasione ravvicinata con Pansini che trova l'opposizione del portiere e Pinto che spedisce al lato è il preludio del gol del vantaggio conversanese: al minuto 12 Lafortezza fa valere i suoi centimetri e di testa serve Pansini che punta l'avversario e poi fa partire un tiro velenoso che si infila all'angolino basso alla sinistra del portiere. Due minuti dopo è Corriero a presentarsi a tu per tu col portiere biscegliese: pallonetto che scheggia la traversa. Pinto ci prova più volte dalla distanza sfiorando il gol in un paio di circostanze. Azione in velocità Pinto-Pansini-Corriero con il numero 9 che impegna ancora il portiere ospite. Al 22' ripartenza ospite e primo brivido della partita per Nardelli che, di piede, risponde "presente". Al 24' bella azione delle rossoblu di casa con Sportelli che cerca Corriero sul secondo palo ma Trotta anticipa la sua compagna spedendo al lato. Il primo tempo si chiude sull'1-0. Al rientro in campo il tema non cambia: Conversano che occupa meglio il campo e Bisceglie che prova a ripartire o a cercare gloria dalla lunghissima distanza. Al primo minuto ripartenza perfetta delle ragazze di mister Berardi: Pansini conduce centralmente, scarica sulla destra per Pinto che, con un tocco intelligente serve l'accorrente Trotta al limite dell'area... Controllo e palla sotto l'incrocio per il gol del 2-0. Un minuto dopo scambio in velocità Pinto-Lafortezza-Pinto con la n. 75 che cerca l'angolo basso ma il portiere si oppone ancora una volta. Al 5' è Nardelli a prendersi la scena con un riflesso felino su una pericolosa conclusione ravvicinata del Bisceglie. Ci provano ancora senza fortuna Trotta e Lafortezza. Al 15' triangolazione lafortezza ci prova 2 volte da fuori e il portiere ospite si esibisce in una doppia parata. Al 20' Sportelli&co chiudono i conti: filtrante di Corriero per Pansini che evita il portiere in uscita servendo Trotta sola in area, ma il 3-0 non si concretizza per l'intervento in scivolata di una giocatrice del Bisceglie, sanzionato dall'arbitro con un calcio di rigore. Si incarica della battuta Corriero che scaglia un tiro potente sotto la traversa. Quattro minuti più tardi ancora Corriero si libera elegantemente al tiro ma il portiere del Bisceglie questa volta si oppone addirittura con la faccia. Al 26' il Bisceglie prova a sorprendere Nardelli (fuori dai pali) con un pallonetto dalla propria metà campo, ma il portierone rossoblu recupera la posizione e smanaccia sulla traversa.

Ufficio stampa: Asd Conversano
Questo articolo Ŕ stato letto 413 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica