Sirio - Atl.Taranto 2-4

Domenica, 8 Gennaio 2017
Chiusura di 2016 alla grande ed inizio di 2017 scoppiettante per l’Atletic Club Taranto, reduce dalla vittoria nel recupero contro la Sirio in quel di Taviano di Latartara che ormai perde tutte le partite che contano. I gol di Lazzaro, Galiano, Gallina e DePane, hanno regalato la quinta vittoria su cinque gare delle ragazze di mister Rambaldi. Vittoria che consente alle tarantine di appaiarsi in seconda posizione alle spalle della capolista Copertino (con cui sono uscite sconfitte nella quarta di campionato) con una migliore differenza reti a 15 punti insieme alle cugine della Corim di Liotino. Una posizione di tutto rispetto, che per per un roster che oggi avrebbe avuto la possibilità di giocarsi lo scontro diretto per il secondo posto nel derby previsto al BelleVue, che causa neve è stato rinviato.
Il vice Presidente Michelangelo Cimaglia traccia un piccolo bilancio del momento: "La vittoria di Taviano, campo sempre a noi ostico, ha dato maggior sicurezza e consapevolezza di chi siamo, possiamo giocarcela con tutti e ben figurare con tutti. Secondo me è stata la prestazione migliore da quando partecipiamo al campionato Figc, per cuore tecnica e carattere. La classifica è bella,molto bella, soprattutto considerando i nostri investimenti. La società sta svolgendo un ottimo lavoro, garantendo un buon presente e puntando ad un futuro sempre più solido. Non vogliamo essere una meteora. Raggiante mister Rambaldi: Una vittoria meritata e soprattutto importantissima in ottica futura, contro una squadra con cui abbiamo sempre perso. Quello che noto è la grandissima crescita delle ragazze che stanno assumendo la consapevolezza che possono giocarsela con tutti gli avversari. Sto cercando di inculcare una cultura che va verso la direzione della passione ed amore verso questa disciplina, al di là di quelli che sono i risultati.”
Questo articolo Ŕ stato letto 378 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica