Curatella fa 'quasi' lo sgambetto alla capolista.

Martedý, 12 Gennaio 2016
Una bella partita quella vista da mister Curatella, patron delle verdi ‘sandosiane’ che ad un certo punto potevano anche crederci di poter mettere lo sgambetto alla capolista. Un Real Sandos capace di sfruttare la freschezza delle proprie atlete brave a pressare la compagine di casa, ripartendo ogni qualvolta ce ne fosse l’opportunità. Contro un Bisceglie che come al solito cerca di fare la partita muovendo costantemente la palla per arrivare quante più volte a concludere. Ma nel primo quarto d’ora, succede quello che non ti aspetti, con DeAstis e capitan Pigniolia che mandano due volte al tappeto Patruno, fissando il parziale sullo 0-2. Russo tra i pali, nonostante febbricitante e con lo stomaco sotto sopra, decide di fare comunque la sua parte, rispondendo colpo su colpo a i tentativi di Lorusso e company, ma prima della fine del primo tempo deve arrendersi sia a Lopopolo tornata in campo dopo l’infortunio estivo e capitan Campanelli che chiudono la frazione 1 col risultato di parità. Nel secondo tempo Bisceglie più convinto, consapevole è obbligatorio vincere in virtù della vittoria ottenuta la sera prima dal Modugno sul Molfetta. Cosicchè ci pensa prima Mazzilli a passare in vantaggio e nuovamente Campanelli ad assicurare l’ottava vittoria di fila. Ma il Sandos, continua a restare in partita capitalizzando, dopo vari tentativi, la terza segnatura con Chiariello, lasciando accese le speranze negli ultimi minuti per un possibile pareggio, che secondo mister Curatella sarebbe potuto pure starci. Ed è proprio lui a dichiarare a fine gara, che il Bisceglie ha qualcosa in più rispetto al Modugno di Bufano e che vede favorite le ragazze di Ortiz per la vittoria finale. Annamaria Mazzilli invece non ha dubbi: ‘vittoria meritata quella contro il Real Sandos, che sarebbe dovuta maturare già nel primo tempo se non avessero commesso più di qualche errore, soprattutto dalle parti di Russo’. Adesso non tocca che aspettare lo scontro diretto contro l’Atletico proprio sul sintetico biscegliese. Appuntamento, domenica 24 gennaio ore 11.00.

Questo articolo Ŕ stato letto 293 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica