Arcadia Bisceglie – Don Tonino Bello Molfetta 2-4

Lunedì, 26 Novembre 2012

Perde con due goal di scarto la squadra di mister Albanese al cospetto di una delle squadre prime della classe di questo campionato, la Don Tonino Bello Molfetta. Finisce infatti 4 a 2 per le ospiti in quel di Bisceglie, nonostante il vantaggio iniziale delle padrone di casa.

Mister Albanese schiera dal primo minuto il quintetto formato da Chierico, Lasala, Pellegrino, Pansini e Laurora. Nei primi minuti l'Arcadia tiene bene il campo, con un gioco molto ordinato, mentre il dominio del Molfetta é alquanto sterile. A metà del primo tempo é Di Trani a correggere in rete un calcio piazzato ribattuto da Modugno e a sbloccare così il risultato: Arcadia - Don Tonino Bello 1 a 0.

Nella ripresa un calo di concentrazione colpisce le padrone di casa, e collabora senza dubbio al ribaltamento del risultato; il Molfetta reagisce d'orgoglio e d'esperienza, e porta il parziale dal negativo 1 a 0, al positivo 1 a 4. Vano é il 2 a 4 siglato a cinque minuti dalla fine da Lasala, e il portiere di movimento mandato in campo da mister Albanese negli ultimi minuti.
Nonostante la sconfitta le biscegliesi escono a testa alta, avendo affrontato a viso aperto una delle squadre più blasonate del futsal pugliese.

"Non posso dirmi contento del risultato ottenuto - ha dichiarato il patron Preite - perché la sconfitta non piace a nessuno; ma so che le mie ragazze oggi hanno affrontato delle avversarie con molti più anni di esperienza di loro, e non hanno temuto di fare la partita, soprattutto nel primo tempo".



Ufficio stampa Arcadia Biscegliec5 femminile

Questo articolo è stato letto 1308 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica