Al Mometto Team Bisceglie ancora fatale la seconda frazione di gioco

Lunedý, 19 Novembre 2012

Donia – Mometto Team Girl Bisceglie 4-2

Quarto kappao in altrettante uscite per il Mometto Team Girl Bisceglie, sconfitto 4-2 a Manfredonia.

Le biscegliesi partono col piede giusto, sbloccando il match con Rosanna Valente(nella foto). Le sipontine non restano a guardare e rimettono subito in piedi la gara. Prima dello scadere sono ancora le ragazze di mister Mimmo Napoletano a portarsi in vantaggio grazie alla rete di Adriana Altamura, in grande forma dopo la tripletta nell’ultima gara casalinga contro le ragazze del Don Tonino Bello Molfetta, abile a sfruttare un assist di capitanValentina Losciale.

Il primo parziale, dunque, si chiude con l’ottimo vantaggio del team del presidente Giancarlo Evangelista.

Nella ripresa le ragazze biscegliesi, come già successo in tre gare su quattro di questo campionato, soffrono la “sindrome del secondo tempo”, complice una condizione fisica generale non ancora ottimale: dopo pochi minuti il Donia pareggia, sfruttando uno schema su calcio di punizione. Il Mometto va vicinissimo alla rete del 3-2, quando Martina Pugliese, sola davanti al portiere locale, non finalizza un’occasione irripetibile.

Poco dopo si assiste alla dura legge del gol: alla successiva ripartenza del Donia, Giovanna Mastrototaro subisce la rete del sorpasso. Così le biscegliesi, alla ricerca disperata del pareggio, concedono diversi spazi alle ciniche padrone di casa, che chiudono il match siglando la quarta, beffarda, rete di giornata, vanificando quanto di buono offerto dalle ragazze del Mometto.

Per l’ennesima volta Losciale e compagne raccolgono meno di quanto seminato: uscire indenni da un campo ostico come quello di Manfredonia sarebbe stato importante per il morale della squadra in vista dei prossimi impegni di campionato.


NICO COLANGELO

Questo articolo Ŕ stato letto 437 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica