Coppa Puglia, Arcadia Bisceglie – Fovea 6-7

Venerdì, 2 Novembre 2012

Immeritata sconfitta per l'Arcadia Bisceglie, che nel match valido per il secondo turno di Coppa Puglia, perde 6 a 7 contro la Fovea, subendo il gol decisivo quando ormai il cronometro era giunto all'ultimo giro di lancetta.

Dopo la vittoria in campionato contro il Team Girl, capitan Pellegrino e compagne non riescono a bissare il successo ma in compenso offrono una grande prova ed escono dal campo a testa alta, nonostante la lunga lista di infortunate ed indisponibili, e le importanti assenze di Laurora, Roberto, Bassi, scarcelli, D’Addato, De Gaetano, Ragno e Pansini.

Il match è vibrante sin dai primi minuti e il primo tempo è un autentico festival del gol, con l’Arcadia che prima riesce a portarsi sul 5 a 2 per poi farsi raggiungere prima dell’intervallo sul 5 pari. Nelle riprese i gol sono di meno, ma lo spettacolo è lo stesso: le padrone di casa riescono di nuovo a passare in vantaggio, ma subiscono subito il gol del pari e allo scadere subiscono il gol beffa che vale il 6 a 7 a favore della Fovea.

A differenza dell'ultima partita contro il Team Girl siamo riusciti ad avere un grande impatto sulla gara ed abbiamo disputato un ottimo match. – ha dichiarato a fine match il mister biscegliese Giuseppe Albanese - Il risultato ci sta stretto, e alle mie non ho nulla da rimproverare. Purtroppo questo è il calcio a 5: se sbagli tanti gol, poi rischi di pagarne le conseguenze. Faccio i complimenti a tutte le ragazze per la prova, ma stavolta mi sento di fare un plauso speciale a Loredana Di Trani che ha giocato una partita superlativa.”

Ufficio stampa Arcadia Bisceglie

Questo articolo è stato letto 1042 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica