Salinis femminile parte col piede giusto

Lunedý, 29 Ottobre 2012

Reduce dall’esaltante primo turno di Coppa Puglia, la Salinis femminile allenata da Vito D’Ambrosio ottiene all’esordio in campionato una bella e combattuta vittoria per 4-3 a spese della Fovea, una delle rivali più accreditate, al termine di un match vibrante. La squadra rosanero si rende subito pericolosa in avvio con due incursioni di Bonasia ma è Borraccino a spezzare l’equilibrio dopo 11’: dopo aver rubato palla a metà campo la capitana si invola verso la porta, il suo primo tiro viene respinto dal palo ma la numero 28 è lestissima a ribadire in rete. Il vantaggio dura appena due minuti ed al 13’ è Scarcia, con una gran botta sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a piegare le mani a Montenegro. Al 20’ però la Salinis si riporta in vantaggio con un efficace schema su calcio piazzato che permette a Bonasia di servire a Maria Grazia Pezzolla l’assist per il 2-1. La terza rete arriva cinque minuti più tardi con un micidiale diagonale di Dicorato. La Salinis va al riposo in vantaggio di due reti ma l’avvio della ripresa vede le ragazze di D’Ambrosio in difficoltà: Guercia mette sull’esterno della rete una facile occasione, Montenegro è provvidenziale su una girata di Garruto ma al 10’ non può nulla su un’altra sventola da fuori di Scarcia. Ma non trascorre neppure un minuto prima che Mazzuoccolo ristabilisca le distanze: il capocannoniere dello scorso torneo scorge un angolo scoperto alla sinistra del portiere Russo e lo castiga con un tiro da posizione proibitiva. Al 14’ una punizione dal limite molto contestata dalla Salinis permette a Scarcia di firmare il 4-3 con la sua tripletta personale. La squadra di D’Ambrosio va ancora vicina al quinto gol ma Russo dice di no a Borraccino e per ben tre volte a Mazzuoccolo. Il finale di gara è incandescente: la Salinis fallisce il colpo del K.O. con Dicorato, che scarta anche il portiere ma mette a lato, poi nel giro di venti secondo c’è un palo per parte con Pasquariello prima e Bonasia dopo. Al termine dei due minuti di recupero accordati dal signor Schiavulli arriva il triplice fischio finale che porta i primi tre punti in classifica. Domenica prossima, con inizio alle 17.00, è in programma la trasferta con il Donia, già strapazzato dalla Salinis nel doppio confronto di coppa.

IL TABELLINO

SALINIS-DONIA 4-3

SALINIS: Montenegro, C. Pezzolla, Bonasia, Mazzuoccolo, Borraccino, Dicorato, M.G. Pezzolla, Falco, Fuzio; n.e.: Monopoli, Chiariello, Di Silvio. All. D’Ambrosio.

DONIA: Russo, Garruto, Dentone, Scarcia, Guercia, Pasquariello, Mazzola, Caterina, Bosco, Balzano, Accetturo, Cucchiarale. All. Tamalio.

ARBITRO: Schiavulli (Foggia).

RETI: p.t.: Borraccino 11’, Scarcia 13’, M.G. Pezzolla 20’, Dicorato 25’; s.t.: Scarcia 10’, Mazzuoccolo 11’, Scarcia 14’.

Questo articolo Ŕ stato letto 439 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica