Effe Gi Castellana: primi tre squilli di tromba, 0-3 allo United Noci

Lunedý, 29 Ottobre 2012

Nel primo turno del campionato regionale pugliese di calcio a 5 femminile, l’Effe Gi Castellana è atteso in casa dello United Noci, squadra nata quest anno, ma con ragazze note al panorama del futsal pugliese.

Conosciute soprattutto dal sodalizio castellanese, visto che otto/undicesimi delle ragazze in distinta hanno fatto parte proprio dell’Effe Gi Castellana negli ultimi anni.

Nonostante le pesanti assenze di capitan Pugliese e dell’universale Lafortezza (residui di squalifica dello scorso anno per loro), il Castellana vuol portare a casa i primi tre punti della stagione e lo dimostra sin dai primi minuti.

Nella prima frazione, il pressing alto ed efficace, permettono alle ragazze di mister Fanizzi di recuperare numerosi palloni ed avere il controllo del gioco.

Per le nocesi, nei primi trenta minuti, solo un tiro dall’altezza dei dieci metri di Pinto alzato sopra la traversa da Del Picco che per l’occasione indossava la fascia da capitano, vista l’assenza di Pugliese.

Le biancoazzurre si sono rese pericolose in qualche occasione, ma l’azione degna di nota capita sui piedi di Antonella Intini, che batte a colpo sicuro una punizione a due dal limite, conclusione che farà tremare il palo alla destra del portiere nocese Digiorgio, ma senza successo.

L’ottimo arbitro Cascavilla di Molfetta manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di zero a zero.

Il secondo tempo ricomincia così come era finita la prima frazione, ovvero con il Castellana in pressing a cercare la rete.

Goal che arriva dopo circa sette minuti di gioco ad opera di Corriero, abile a battere Digiorgio in uscita con un colpo sotto.

Il vantaggio non ferma le castellanesi che cercano il raddoppio, sfiorato ancora da Antonella Intini che, superate in velocità un paio di avversarie, colpisce un altro legno alla destra del portiere avversario.

La stanchezza inizia ad affiorare nelle gambe delle ospiti, visti anche i pochi cambi a disposizione ed il baricentro inevitabilmente si abbassa.

Sono cinque minuti di sofferenza per la squadra castellanese e a questo punto lo United ha due ghiotte occasioni per il pareggio, ottimamente neutralizzate dall’ottima Del Picco.

Nel momento migliore della squadra di casa, l’allenatore del Noci Mastrocesare chiama il timeout optando per il gioco col portiere di movimento, scelta che alla fine si rivelerà letale per la sua squadra.

Infatti il Castellana, nonostante la stanchezza, difende perfettamente, senza subire alcun tiro in porta ed approfitta degli errori avversari per siglare il raddoppio con Volpicella (bellissimo il suo pallonetto di sinistro ad insaccare la porta sguarnita) ed addirittura la terza rete con il portiere Del Picco direttamente dalla propria porta.

Si chiude 0-3 quindi, dopo tre minuti di recupero, il “perfect match” delle giocatrici castellanesi: della partita ci piace ricordare la sicurezza tra i pali di Del Picco, la determinazione della quindicenne Alessia Intini (dieci il suo numero di maglia ed il suo voto alla prestazione odierna), la corsa dell’instancabile Antonella Intini (vera spina nel fianco avversario), l’eleganza e l’intelligenza tattica di Volpicella (sempre a segno nelle partite ufficiali), il sacrificio e la potenza di Corriero che acciaccata (non poteva calciare in porta) non ha mai tolto la gamba e, i funambolici dribbling di Minafra, ma soprattutto tutto il Gruppo, chi soffriva in panchina e chi sugli spalti, che da oggi possiamo chiamare senza timore di smentita, Squadra.

Raggiante a fine partita il presidente Galizia “Sono contento della prestazione odierna della mia squadra, tra gli avversari c’erano molte ex e quindi la partita era molto sentita, ma ero certo che le mie ragazze avrebbero fatto ritorno da Noci con un’ottima prestazione ed i tre punti. Sono orgoglioso di aver messo a disposizione del mister Fanizzi queste ragazze, esempio di professionalità e attaccamento alla maglia. Mi complimento con le due squadre per lo spettacolo offerto ed il fair-play avuto durante la gara”.

Prossimo appuntamento per l’Effe Gi domenica 4 novembre alle ore 16 tra le mura amiche (Nuova tensostruttura di Via Pertini - Castellana) contro il Rutigliano.


Ufficio stampa A.s.d. Effe Gi Castellana Grotte

Questo articolo Ŕ stato letto 455 volte.
Vai alla rubrica Calcio a5 Femminile »

Altri articoli in questa rubrica